Una cabina di regia unitaria e il tentativo, difficile ma affascinante, di creare un vero e proprio “circuito” di eventi d’intrattenimento parallelo e complementare ai principali appuntamenti stagionali di Siracusa.

Ecco, in sintesi, il progetto Fuori Teatro, ideato dall’associazione culturale FormArt e presentato ufficialmente giovedì 12 maggio presso la Camera di Commercio di Siracusa.
Si parte, come è logico che sia, dalle Rappresentazioni Classiche al Teatro Greco di Siracusa, una certezza consolidata da oltre un secolo grazie all’INDA ed evento in grado di attirare da solo diverse decine di migliaia di turisti e appassionati.

Il circuito Fuori Teatro nasce proprio per intercettare questo enorme flusso di turisti e indirizzarlo, attraverso operazioni di marketing territoriale e via web, verso gli eventi collaterali offerti da moltissimi esercenti siracusani aderenti fin da subito all’iniziativa.

Grazie ad una visibilmente potente brochure grafica, arricchita da una mappa, informazioni utili e un calendario degli eventi identificati chiaramente per tipologia, oltre agli ormai indispensabili canali web (sito www.fuoriteatro.it attualmente in fase di test, social media, partnership con Siracusa City App), Fuori Teatro si candida a diventare il punto di riferimento per l’offerta d’intrattenimento di qualità a Siracusa.

Uno strumento al servizio della città in grado di poter trasformare l’elevata portata culturale degli eventi ospitati al Teatro Greco, incluso il Festival Euro Mediterraneo di luglio, in ricadute concrete in termini economici per gli operatori del territorio, attività ricettive e non solo.

Importanti i partner dell’iniziativa, patrocinata dal Comune di Siracusa, dalla Regione Sicilia – Assessorato Sport, Turismo e Spettacolo, dalla Camera di Commercio e dalla Pro Loco Siracusa: l’associazione Sicilia Turismo per Tutti, F.AGR.I.P. Sicilia, Quark ADV e Officina Siciliana per la parte tecnica, e numerose altre collaborazioni non meno importanti.

Al circuito Fuori Teatro sono inoltre affiliati molti artisti e performer sia legati al mondo della musica sia a quello dell’arte in generale, a disposizione dei locali aderenti per offrire opportunità di intrattenimento sempre varie e di qualità.