Mercoledì 8 Giugno presso la Casa del Libro in collaborazione con l’associazione Archioclub, presenterà il libro del prof. Sebastiano Tusa “Primo Mediterraneo.Meditazioni sul mare più antico della storia” . Sebastiano Tusa, figlio del famoso archeologo Vincenzo Tusa, laureato in Paleontologia. Il Saggio – Il Mare Mediterraneo è protagonista del dibattito come nodo fondamentale degli scambi e della creazione di un’identità che è somma di tradizioni, usi e religioni.

Questo saggio propone una serie di riflessioni sugli elementi di fondo che hanno caratterizzato la lunga vicenda mediterranea, dalla preistoria al medioevo. Il mare più antico viene esaminato quale luogo di confluenza e di diffusione di merci, saperi e culture nell’ambito dei vari sistemi mercantili che resero ricchi i Minoici, i Micenei, i Fenici, i Greci ed i Romani. Ma viene investigato anche quale formidabile serbatoio di biomasse che hanno reso possibile la vita e lo sviluppo di numerose comunità costiere. Durante la presentazione interverranno l’on. Fabio Granata e la dottoressa Patrizia Maiorca, l’incontro la dottoressa Daria Di Giovanni (archeologa).