Punto di incontro di cultura e civiltà. Unione mistica e metafisica di religioni, riti e leggende. Alchimia di lingue, colori, sentori visivi ed olfattivi, ritmi di lavorazioni artigianali e suoni musicali. Tutto questo fu il medioevo siciliano, ventre del Mediterraneo e ancora più su fino ai Longobardi e ai Normanni. Oggi potremmo definirle prove tecniche di globalizzazione in un mondo (quello medioevale) che nel Mediterraneo aveva il suo centro e nella Sicilia il suo ombelico, il punto di incontro tra popolazioni profondamente diverse tra loro, ma, allo stesso tempo, unite dal commercio e dalla curiosità di conoscere il “diverso” e l’ “ignoto”.

19 AGOSTO – ore 19,00:
Convegno ” ETNIE, CULTURE E POTERI NELLA SICILIA DI FEDERICO II”.
Interverranno Prof. Ferdinando Maurici, docente, Storia medievale, Università di Bologna,prof. Ferdiando Raffaele, filologo e già ricercatore universitario letterature romanze,dott. Carlo Ruta, saggista e studioso di fonti odeporicheprof.ssa Teresa Sardella, docente Storia medievale, Università Catania prof. Sebastiano Tusa, docente archeologia, Università di Marbug (Germania), soprintendente del mare (Aula Consiliare).
– ORE 21,00 “ L‘ Arte della Spada” INCONTRI DI SCHERMA SPORTIVA degli atleti del Club Scherma Siracusa Intreverra’ il M°Stefano Barrera Campione del Mondo a Sq.di Fioretto. ( P.zza Toselli)
SABATO 20 AGOSTO – VI FESTIVAL DEI TAMBURI E TAVOLATA MEDIEVALE a cura dell’Associazione “TAMBURI DI BUCCHERI”

Ore 18,00 Quartiere Castello:
apertura stand enogastronomici.
Ore 18,00 Scalinata di Sant’Antonio:
apertura del festival con la sfilata delle Associazioni culturali “GRUPPI PARTECIPANTI :
Tamburi di Buccheri,
Musici associazione Madrigale ,
Musici e sbandieratori Agro Priolese
Tamburi di Giarratana ,
Musici e sbandieratori la “Conca d’oro” – Mazzarino,
Musici di Piazza Medievale Tamburi imperiali di Comiso.

Il corteo si snoderà lungo le vie del centro storico del paese (P.za Toselli, Via Rosario, Via Sant’Ambogio, P.za Matrice, Via Umberto I, P.za Roma).
Ore 19,30 Piazza Roma:
esibizione delle Associazioni partecipanti alle quali si accoderà “LA COMPAGNIA DI ZORAC” (giullareria itinerante).
Ore 20,30 Via Vittorio Emanuele:
apertura TAVOLATA MEDIEVALE.
Ore 21,00 Piazza Fratti:
musiche del Mediterraneo a cura di Nicoletta Fiorina.
Ore 22,30 Piazza Fratti:
spettacolo equestre a cura del gruppo “Cavalli Bordellino”.
Ore 23,00 Piazza Toselli:
esibizione di tutte le Associazioni partecipanti al
VI° FESTIVAL DEI TAMBURI.
Dalle ore 00,00: da Piazza Toselli a Piazza Fratti: tradizionale giro per gli stand con dimostrazioni sonore a cura dei “TAMBURI DI BUCCHERI”.
DOMENICA 21 AGOSTO – XXI MED FEST

Ore 18,00 Quartiere Castello:
apertura stand enogastronomici, botteghe, taverne, mercato artigianale e spazi teatrali.
Ore 18,00 Scalinata di Sant’Antonio:
apertura del XXI MedFest con il tradizionale Corteo Storico che sfilerà per le vie del centro storico (a cura delle Associazioni Culturali “Tamburi di Buccheri”, “Madrigale” di Buccheri, “Sicularagonensia” di Randazzo, “Batarnù” di Paternò, “Milites Trinacrie”, “Tataratà” di Casteltermini, ecc.). ESIBIZIONI in Piazza Roma e chiusura del Corteo a P.za Fratti.
SPETTACOLI

SCALINATA DELLA CHIESA DI SANT’ANTONIO
Ore 21,00: “Tarocchi”: spettacolo di acrobazia e fuoco a cura del teatro “Furio Camillo” di Roma (durata: 50min; replica alle ore 22,30).
Ore 22,00 : danze, percussioni e dimostrazioni con le spade a cura del gruppo “Tataratà” (durata: 30min; replica alle ore 23,30).

PALAZZO COSENTINO (lato sx Chiesa di Sant’Antonio)
Ore 21,00: spettacolo teatrale “LA COMMEDIA”: tre spettacoli tra il serio e il faceto tratti dalla Divina
Commedia di Dante a cura del “Teatro Macondo” di Roma (durata: 1h).
Ore 22,30: spettacolo musicale di musiche medievali a cura della “Giostra del Gufo” (durata: 1h).

PIAZZA ROMA
Ore 19,30: sfilata ed esibizioni dei gruppi del Corteo Storico con dimostrazione di scherma medievale a cura
dell’Associazione “MILITES TRINACRIE”; Danze medievali a cura dell’Ass.ne “Sicularagonensia” di Randazzo; spettacolo equestre con cavalli frisoni e andalusi a cura del gruppo “Cavalli Bordellino”.
Ore 21,30­: musiche del Mediterraneo a cura di Nicoletta Fiorina.
Ore 22,30: spettacolo di Giocoleria e fuochi a cura dei “BATARNU’”.
Ore 23,30: esibizione dell’Associazione “Tamburi di Buccheri” che insieme con i “BATARNU’” accompegneranno gli spettatori in Piazza Fratti.

PIAZZA FRATTI
Ore 21,00: spettacolo musicale con ALFIO ANTICO (durata: 45min).
Ore 22,00: dimostrazione di scherma medievale a cura dell’Associazione Milites TRinacrie (durata: 20 min).
Ore 22,30: dimostrazione di danze medievali a cura dell’Associazione Sicularagonensia (durata: 30 min).
Ore 23,00: concerto di musica etnica e folkloristica a cura del gruppo “Arakne Mediterranea” (lo spettacolo musicale riprenderà dopo i fuochi pirotecnici).
Ore 00,00: SPETTACOLO PIROTECNICO DI CHIUSURA DELLA XXI EDIZIONE DEL MEDFEST a cura della ditta “F.lli Trebbia” di Militello Val di Catania.

Nel sagrato della CHIESA DI SANTA MARIA MADDALENA:
“IL MEDIOEVO DEI PICCOLI” giochi e lazzi a cura dell’Associazione MADRIGALE di Buccheri.

Dalle ore 1,30 Piazza Fratti: tradizionale giro per gli stand con dimostrazioni sonore a cura dei “TAMBURI DI BUCCHERI”.

BELVEDERE CASTELLO: campo d’Arme a cura della compagnia MILITES TRINACRIE; dimostrazione di tiro con l’arco a cura dell’Ass.ne ARCUS SUBLIMS; bottega dell’ippocrasso e lettura dei tarocchi a cura dell’Associazione CENA MEDIEVALE Sicilia; bottega del fabbro a cura del mastro armaiolo Vittorio Grande.

Saltimbanchi e giocoleria itinerante “LA COMPAGNIA DI ZORAC”.
Spettacolo teatrale itinerante a cura dell’Ass.ne “DONNE DI FUORA” con attori protagonisti i bambini di Buccheri.

All’interno del Borgo sarà possibile visitare:
– Spazi e stand enogastronomici
– Botteghe artistiche
– Botteghe artigiane