Nell’incantevole paesaggio di Marzamemi, per l’intero weekend, prenderà vita la seconda edizione della manifestazione “Sii come sei weekend rainbow” organizzata da Arcigay Siracusa e da Ci si piazza Arcobaleno, con la direzione artistica curata dal vice presidente Arcigay Siracusa, Sebastiano Cammisuli.

Tre giorni, da domani al 28 agosto, di musica, animazione, dibattiti culturali e proiezioni dove verranno trattate e discusse le tematiche LGBT. “Lo scopo dell’intera manifestazione, da cui il nome “Sii come sei”– afferma Sebastiano Cammisuli- è quello di poter abbattere il muro dell’ipocrisia, soprattutto nei piccoli centri; vivere la propria identità tranquillamente. La mostra fotografica ha lo scopo di rappresentare la vita quotidiana nella sua semplicità, anche tra coppie dello stesso sesso. Il dibattito di sabato avrà lo scopo di sensibilizzare la società, per permettere all’individuo di poter vivere liberamente la propria sessualità, anche nei luoghi di lavoro o nella società di genere, piuttosto che vivere in un silenzio assordante, in cui tutti sanno e fanno finta di niente. In realtà non esiste alcun motivo per tale comportamento”.

La visione del film “Le fate ignoranti”, del 2001 diretto da Ferzan Ozpetek, con Margherita Buy e Stefano Accorsi, mostra gli aspetti più disparati del dibattito. La campagna fotografica #silovoglio ha lo scopo di invitare la gente a mettere la propria faccia per sostenere il matrimonio egualitario. Di tutto ciò si parlerà durante il secondo dibattito, previsto per la domenica.

Analizzeremo gli aspetti sociali e legali di una legge, auspicandoci entri in vigore in tempi brevi – prosegue -. La visione del film “Weekend”, del 2011 scritto e diretto da Andrew Haigh, racconta in maniera sobria e delicata una storia omosessuale; film proiettato in poche sale in tutta Italia qualche mese fa. Le serate di venerdi e sabato saranno uno strumento di aggregazione e di divertimento con la figura delle Drag Queen, appuntamento, ormai atteso, ogni anno a Marzamemi insieme ai flash-mob organizzati dall’Arcigay di Siracusa che coloreranno di rainbow la piazza principale. Ringrazio per la collaborazione e la sensibilità tutti i commercianti della piazza e del centro storico, sostenitori della manifestazione”.