Sono passati otto anni, e il sound dei Salt Sea è più che mai fresco e attuale.
Il rinomato duo italiano, che da sempre porta con successo la Chill Out music locale in giro per il mondo, ritorna sulle scene con un nuovo EP. “Connectivity”, il nuovo lavoro di Emanuele Hesael Pavano e Fabio Puglisi (Soul Basement), è un concentrato di emozionalità pura, e di atmosfere profonde, cariche di pathos.

Tema dell’EP, la cui data di uscita non è ancora stata resa nota, è, appunto, la connettività tra uomo e natura , una connessione che diventa sempre più labile, oggi più che mai. L’elemento naturale dell’acqua, specificatamente del mare, diventa per i SALT SEA il collante energetico tra uomo e natura.
Le quattro canzoni che compongono il disco si muovono fra patterns ritmici prettamente club, e la dimensione sognante di un ambient senza confini. Le tracce saranno incise in un noto studio di registrazione siracusano e masterizzate a Montreal.
I Salt Sea hanno abituato il loro pubblico ad aspettarsi il meglio e, anche questa volta, le aspettative non sono state deluse.