Si intitola “Cerniera Lampo” il libro di Luca Raimondi e Joe Schittino che l’associazione socioculturale “Liberi di Costruire” presenterà domani alle 18 al palazzo del Governo di via Roma 31. Aprirà e modererà i lavori Licia Lantieri, addetto stampa dei Liberi. Interverrano il presidente Vincenzo Cultrera per portare i suoi saluti e soprattutto ringraziare i due autori di aver permesso proprio all’associazione di cui è portavoce di presentare il loro libro. A seguire prenderanno la parola i due scrittori siracusani, Raimondi e Schittino, che in realtà scrissero ‘Cerniera Lampo’ all’età di diciassette anni, ed edito nel 1996 da una piccola casa editrice siracusana, con prefazione di Alessandro Quasimodo e Danilo Ruocco. 
Il romanzo, esattamente dopo vent’anni dalla sua prima apparizione, torna disponibile in libreria, ampiamente riveduto e corretto e sponsorizzato stavolta da Giuseppe Culicchia, popolare autore del cult book “Tutti giù per terra”, che lo ha definito “un romanzo che fa sorridere e riflettere”.
Per l’occasione saranno ancora visitabili le due mostre fotografiche, Chiens de la casse e Taken, che i Liberi di Costruire, in collaborazione all’associazione Mediterraneum, hanno inaugurato lo scorso 17 settembre nella stessa location.
Durante la presentazione del libro sarà possibile asoltare gli interventi musicai della cantante Adriana Spuria e prima della fine dell’incontro una degustazione di prodotti offerti dall’azienda Drago.