Otto appuntamenti, uno al mese, otto concerti d’organo, nella splendida Cattedrale di Siracusa.

L’iniziativa si intitola “Parole d’organo” e si inserisce nell’ambito del corso per operatore liturgico musicale che è stato promosso dall’ufficio Liturgico Diocesano, dal centro studi Auditorium Pacis e da Arte organaria Bovelacci.

Il primo appuntamento è per oggi, sabato 22 ottobre. Un concerto intitolato “La musica organistica italiana dell’Ottocento” nel corso del quale il maestro Diego Cannizzaro eseguirà opere di Giovanni Quirici, Vincenzo Bellini, Saverio Mercadante, padre Davide da Bergamo. I concerti, che avranno inizio sempre alle 20.30, avranno come protagonisti il maestro Diego Cannizzaro e l’organo della Cattedrale, recentemente restaurato.

“Parole d’organo” è promosso dalla Cattedrale di Siracusa in collaborazione con Kairos. Il calendario prevede gli altri concerti il 12 novembre, il 10 dicembre, e nel 2017 il 14 gennaio, il 18 febbraio, il 18 marzo, il 22 aprile ed il 13 maggio.

Parallelamente si svolge il corso per operatore liturgico musicale finalizzato alla preparazione di animatori del canto liturgico, organisti, strumentisti e direttori di coro. L’attività formativa viene svolta attraverso lezioni individuali o di gruppo. Tra gli argomenti di studio: teoria musicale, organo, canto, canto gregoriano, liturgia, organologia e organaria.

Il corso nasce da un’esigenza molto diffusa da parte di animatori, religiosi o laici, che hanno la responsabilità di organizzare e promuovere la musica liturgica e desiderano mettere a punto gli aspetti fondamentali della propria preparazione musicale senza dover necessariamente accedere ai corsi accademici.