Si terrà il primo novembre alle 10, all’ingresso del cimitero Monumentale di Canicattini Bagni, “Lungo i viali della nostra memoria”, il primo itinerario storico-artistico alla scoperta dei personaggi illustri della cittadina iblea.

L’iniziativa, promossa dal Museo TEMPO (Museo dei Sensi, del tessuto, dell’Emigrazione e della Medicina Popolare), in collaborazione con l’amministrazione comunale di Canicattini Bagni, si propone di valorizzare e far conoscere il ricco patrimonio e le bellezze monumentali di Canicattini, “Città del Liberty”, che vanta oltre a belle facciate, monumenti funebri di notevole valore storico e artistico.

I visitatori saranno accompagnati lungo il percorso dalle note musicali del violinista Danilo Pistone e dalla tromba di Paolo Cirinnà, mentre i narratori Tanino Golino e Salvatore Petruzzelli illustreranno la vita e le opere di artisti e personaggi che hanno dato lustro alla cittadina di Canicattini Bagni, dall’etnoantropologo Antonino Uccello ad artisti quali Salvatore Cultrera, Giovanni Formica e figure mitiche come il brigante Giovanni Boncoraggio. Durante questo viaggio storico l’attore Giuseppe Montalto reciterà brani poetici legati ai personaggi canicattinesi.

Nel pomeriggio, al museo TEMPO di via XX Settembre 132 – via De Pretis 18, alle 17, si potrà visitare la mostra degli elaborati grafici sulle tradizioni locali legate alla Commemorazione dei Defunti, raccontate dall’etnologo Antonino Uccello, “A festa re murticieddi”, realizzati dagli alunni della scuola primaria del primo istituto comprensivo “G. Verga” della città.

Alla conferenza sull’importanza della riscoperta di antiche usanze del territorio, farà seguito la premiazione di 3 elaborati più significativi, i cui autori verranno premiati, com’era usanza una volta, con giocattoli in legno riprodotti da abili artigiani canicattinesi.