Oltre 2.500 persone hanno applaudito nella cripta della basilica santuario della Madonna delle Lacrime il musical Lacrime d’Amore andato in scena nell’ambito del pellegrinaggio a Siracusa della sezione Sicilia orientale dell’Unitalsi.

A fare gli onori di casa il presidente di Siracusa, Gabriele Burgio, che ha accolto il presidente nazionale Antonio Diella. “Un’altra splendida occasione per riconoscersi come fratelli in cammino in questo meraviglioso disegno di carità chiamato Unitalsi”, ha sottolineato Diella che ha poi preso posto nella cripta per assistere al musical che racconta il miracolo delle Lacrime, l’evento di Siracusa del 1953.

Il musical, per la regia di Andrea Scorsonelli, ha debuttato nell’agosto dello scorso anno in occasione dei festeggiamenti per l’anniversario della Lacrimazione di Maria a Siracusa. Lacrime d’Amore, attraverso l’esperienza di conversione di un giovane turista che fatica a credere ma che ascolterà la testimonianza di un anziano devoto, racconta la storia del miracolo del 1953 passando dal coraggio della scelta di Antonina fino alla visita di Giovanni Paolo II, in occasione della consacrazione della basilica nel 1994. Le coreografie sono di Tatiana Bonnici e il corpo di ballo consta di 8 ballerini.

Con tanta gioia abbiamo riproposto, nella casa della Madre, il nostro musical “Lacrime d’Amore” in occasione del convegno regionale dell’Unitalsi – ha detto Andrea Scorsonelli -: la Madonnina versa lacrime di amore e di speranza anche per tutti gli ammalati! E’ stata una “emozione in musica” e i primi a emozionarsi sono stati proprio i ragazzi – attori, cantanti e ballerini – con tanta voglia dentro di trasmettere un messaggio che ci auguriamo tocchi i cuori di  tante persone. Dentro di noi una speranza: che qualcuno, assistendo allo spettacolo, abbia trovato la sua risposta al pianto di Maria. Continuiamo, con umiltà, a impegnarci, in modo diverso, per essere missionari di un messaggio che appartiene a Siracusa, alla Sicilia, all’Italia , al mondo intero”.

IL CAST

Attori: Augusto De Bonis, Salvatore Canto, Cristiano Sipione, Agnese Firullo, Veronica Nizza, Damiano Restuccia, Giulia Parisi, Lucia Palmieri, la voce narrante è di Antonio Bandiera. I testi sono di Andrea Scorsonelli e Luca Stante; la produzione artistica di Massimiliano Ricciardo; distribuzione Anim Records. Il corpo di ballo è formato da Manuela Aiello, Morena Bonnici, Laura Bordone, Chiara Borgh, Cristina Gallettini, Scherol Giovannella, Martina Saraceno, Erika Savasta e Salvo Serafia.