Momenti di pura emozione al quarto e ultimo concerto pro Amatrice che si è svolto a Floridia al Piccolo Teatro di Loris&Lucilla. A salire sul palco il duo Adamo-Massaro con una formazione particolare, tenore e chitarra classica. In…canti d’amore un progetto innovativo con lo sguardo al futuro senza dimenticare la memoria storica e la tradizione.

Dario Adamo tenore e Valerio Massaro alla chitarra, hanno presentato un programma ricco di arie, romanze e canzoni d’amore tipiche della tradizione siciliana e napoletana. Un progetto in cui la tradizione si unice a un coinvolgimento emotivo al passo con i tempi per gli arrangiamenti accattivanti ed equilibrati. Tra i brani più celebri: Non ti scordar di me, Parlami d’amore Mariù, Siciliana dalla Cavalleria rusticana di Mascagni, Cocciu d’amuri, Dicitencellu vuje, E vui durmiti ancora.

Ad aprire il concerto è stato Corrado Massaro, giovane e talentuoso percussionista di Melilli, che ha eseguito due brani tratti dal repertorio per marimba solista. Una serata ricca di musica anche per Martina Filantropi che ha debuttato sul palco del Piccolo Teatro di Loris&Lucilla con un Valzer di Schumann e Per Tala brano contemporaneo di Aram Khachaturian. Un fuori programma ha visto protagonisti Erika e Andrea Zagra in duo pianoforte e clarinetto.

Sono stati momenti intensi quelli vissuti nel corso del concerto con la diretta telefonica di Stefania del Conte, cittadina e figlia d’arte di Amatrice. Il pubblico ha avuto modo di ascoltare la sua voce per telefono e di capire in quale condizione si trovano le persone colpite dal terremoto in centro Italia. Con questo quarto evento termina la raccolta fondi pro Amatrice, una maratona artistica alla quale hanno partecipato musicisti e artisti di vario genere completamente a titolo gratuito.