Grande Festa della Sicurezza all’VIII istituto comprensivo Elio Vittorini di Siracusa, in collaborazione con la Protezione civile  e il Comune di Siracusa per sensibilizzare sempre di più alla cultura della sicurezza.

Guidati dai volontari, gli alunni dei tre ordini di scuola hanno avuto la possibilità di sperimentare in forma realistica le principali operazioni di soccorso e aiuto attuate dalla Protezione civile in caso di terremoto e di altre calamità naturali. Dopo aver montato tende pneumatiche e mezzi sanitari, la Protezione civile ha attuato con i ragazzi  delle esercitazioni pratiche in situazioni realistiche di soccorso che hanno destato  l’interesse e la curiosità dei ragazzi e dei piccoli alunni, coinvolgendoli attivamente. Con la Festa della Sicurezza, dunque, la scuola e il territorio si sono incontrate, collaborando in un’esperienza davvero significativa di apprendimento per i ragazzi, un vero e proprio “compito di realtà” attraverso il quale  gli alunni hanno avuto modo di ampliare il proprio bagaglio conoscitivo e incrementare le proprie abilità e competenze.

La Festa della Sicurezza è stata dedicata alla memoria di Sebastiano Tarascio, il funzionario dell’ufficio di Protezione Civile  del Comune di Siracusa. Si ringraziano le associazioni di volontariato: Ambiente e Salute, Anvvfc, Avsa, Cisom, Ross, Avcs, Nuoiva Acropoli, Angesci e Misericordia di Cassibile.