La XIV edizione del premio musicale Corrado Maranci, dopo la pausa di un anno, riprende il suo consueto cammino; un appuntamento importante e di buon livello artistico, cha dà lustro alla nostra città e inserisce il premio nel più vasto panorama della cultura musicale regionale.

Un premio alla musica e ai musicisti ma anche un premio ad altre personalitàmche si sono distinte nel cinema e nel teatro, nella cultura e nella politica, nella comunicazione e nella socializzazione. Fra i premiati di quest’anno ci sono: Alfio Pesce, virtuoso del friscaletto; il violinista Gabriele Bosco e i chitarristi Agatino Scuderi e Paolo Sorge; i cantanti Antonio Modica e Federica Foscari; il gruppo corale Euterpe; la folksinger Sara Cappello, il soprano Piera Bivona e il cantautore Ernesto Marciante.

I premi speciali sono stati assegnati a Lucia Sardo, considerata una delle più grandi e appassionate attrici del repertorio teatrale e cinematografico siciliano; al presidente della deputazione di Santa Lucia, Giuseppe Piccione, e ad Armando Foti, per la sua attività socio-politica; infine le menzioni d’onore sono andate all’orchestra di chitarre Terra di Archimede, diretta dal maestro Fabio Barbagallo e alla deputazione di Santa Lucia premiando Benedetto Ghiurmino, maestro di cappella, Paolo Puglisi, presidente dell’associazione Santa Lucia fra i falegnami e Cettina Oliveri, responsabile delle portatrici delle reliquie della santa siracusana.

Tonino Bonasera, presidente dell’associazione Cori di Val d’Anapo e organizzatore del premio, coadiuvato da Corrado Di Pietro, Vittorio Anastasi e Paolo Greco, sono certi che anche quest’anno sarà una rassegna di eccellenze e invitano la cittadinanza a partecipare alla consegna del prestigioso Premio Maranci domenica 11 dicemre alle 19,30 all’Istituto di Filadelfo Insolera, in via Modica 66 (traversa di Viale Scala Greca), a Siracusa.