Dall’incontro tra la Proloco Floridia e il Comitato Necessario Musicisti Floridiani nasce la volontà di organizzare la seconda edizione di Fair Play-Sonorizzazione Sociale, giornata dedicata alla musica, all’arte, alla libera espressione e alla sana aggregazione sociale.

Gratuitamente e spontaneamente si esibiranno solisti e band che hanno voluto aderire all’iniziativa. Diversi gli artisti che esporranno le proprie opere, gli stessi che rappresentano per la città di Floridia un esempio di virtuosa capacità propositiva e un vanto che non può e non deve essere trascurato. Da più di un anno, con molto entusiamo e pochissimi mezzi a disposizione, il comitato cerca, attraverso varie iniziative, di dare voce e nel contempo ripristinare il valore assoluto della musica. Obbiettivo del Comitato è quello di richiedere all’amministrazione comunale l’affidamento di uno spazio che, di fatto, serva da volano al settore culturale e nella fattispecie al segmento legato alla musica.

Per testimoniare della reale esigenza di una struttura che sia per la comunità, riferimento socio culturale e contenitore di progetti. “Non potevamo non sposare tale iniziativa – afferma la presidente della ProLoco Floridia Serena Spada -. Creare centri di aggregazione culturale, che stimolino i giovani in particolare, ad avvicinarsi alla musica e all’arte in tutte le sue forme è sintomo di una realtà sensibile e civile; sostenere gli artisti e le maestranze locali è un dovere perche sono gli stessi con il proprio contributo a esaltare il nostro territorio. Un’iniziativa possibile solo grazie al contributo dei privati che hanno creduto nel progetto e lo sponsorizzato“.

L’appuntamento, dunque, è per domenica 18 dicembre alle 18 in corso Vittorio Emanuele, sotto palazzo Casaccio.