Ultimo appuntamento del 2016 con la settima stagione concertistica internazionale dell’associazione Vittorio Guardo, oggi alle 18, all’istituto Privitera con il patrocinio del Comune di Siracusa.

Protagonisti saranno il trombettista Carmelo Fede, e la pianista Cunegonda De Cicco, eccellenti professionisti che da qualche anno hanno dato vita a un sodalizio che sta riscuotendo successo in Italia e all’estero.

Prima tromba nell’orchestra dell’Arena di Verona e nell’Orchestra del Teatro Massimo Vincenzo Bellini di Catania, Carmelo Fede ha al suo attivo numerosi concerti con vari gruppi cameristici: Gabrieli Ensamble,Trio Hindemith, Trio Poulenc, Quintetto d’ottoni siciliano, Musici Iblei, Trio Ibleo. Suona come solista con diverse orchestre da camera: A. Vivaldi, Orfeo, Accentus,Camerata Polifonica Siciliana. Ha collaborato con l’orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia di Roma. In duo tromba e organo ha tenuto numerosissimi concerti per prestigiosi festival internazionali in vari paesi del mondo.

Cunegonda De Cicco, laureata in pianoforte organo e composizione, vincitrice di numerosi concorsi nazionali ed internazionali, svolge intensa attività concertistica in Italia e all’estero, in qualità di pianista e di organista, sia come solista, sia in formazioni cameristiche dal duo in poi. Dal 1998 è pianista del Coro Polifonico Europeo, nato da un progetto dell’Ambasciata Austriaca a Roma e con il quale ha tenuto concerti in sedi e città prestigiose quali Vienna, Praga, Budapest, Avignone, Roma, Saint Remy en Provence.

Il programma proposto sarà un exurcus del repertorio per questa formazione dal barocco ai giorni nostri. Verrà inoltre eseguita in prima assoluta la 2016 fantasia del compositore siracusano Roberto Salerno.

Il 2017 si inaugurerà con un recital del tenore Marc Filograsso, accompagnato al pianoforte da Margaret Franzò, che si terrà, sempre al Privitera, mercoledì 4 gennaio.