Nuova Acropoli organizza un incontro culturale dal titolo: Ispirarsi alla Bellezza: scenari naturali e artificiali.

L’accostamento dei due termini “natura e artificio” vuole significare il rapporto tra la realtà che non è prodotta dall’uomo e tutto ciò che egli trasforma in oggetti da lui creati.

La scomparsa del paesaggio di ieri, quadro piacevole, gradito, confortante del vivere e l’eccesso produttivo e l’urbanizzazione sempre più spinta produrranno paesaggi sempre più lontani da quelle aspirazioni proprie dell’uomo, secondo le quali si cerca nel paesaggio il riflesso migliore del proprio agire nella natura.

Il relatore dell’incontro, Sebastiano Macca, architetti, approfondirà il tema della bellezza nell’ambiente in cui viviamo, mostrando quanto sia importante la percezione della forma ed il riconoscimento degli equilibri armonici della natura.

L’incontro è fissato per oggi, 10 febbraio alle 18, nella sede di Nuova Acropoli di Priolo Gargallo, in via Palestro 183.

A seguire lunedì 13 febbraio alle 18 Liberi di essere, sognare e agire, un percorso di filosofia attiva che consente di dare senso e significato al nostro vivere ampliando gli orizzonti della mente.

L’ingresso è libero.