Che cosa è la “bellezza” per Leonardo? Che cosa si intende per “conformità”? La conformità alla natura è l’unica garanzia di bellezza ed è in essa che Leonardo cerca la sua origine, il suo ordine, le sue regole. Il pittore, imitando la natura, coglie il presente, conserva nel tempo la bellezza e la rende permanente.

In occasione dell’incontro culturale Viaggio nell’arte intramontabile di Leonardo Da Vinci il relatore Emanuele Salerno, supportato da immagini, metterà in risalto che la pittura non deve essere puramente emozionale, istintuale, di “superficie”, la vera bellezza che sconvolge e meraviglia, è la capacità di dimostrare di rilievo la cosa piana.

L’incontro si terrà oggi, sabato 11 febbraio, alle 18:30 nella sede di Nuova Acropoli in viale Tunisi, 16.

L’ingresso è libero.