È tutto pronto per il Carnevale floridiano 2017. L’amministrazione comunale ha stilato il programma di eventi che accompagneranno i floridiani nel giorni che anticipano la quaresima.

Il divertimento inizia, come da tradizione, giovedì 23, con la sfilata dei piccoli alunni delle scuole dell’infanzia e primarie dei tre istituti comprensivi di Floridia. La partenza è alle 9 dal viale Vittorio Veneto, con arrivo ed esibizione in piazza del Popolo alle 11. Alle 17, fino alle 20, a palazzo Raeli, l’appuntamento è con Mascherine in festa, organizzato dall’associazione Noi nel sociale. Alle 18,30, intanto, al museo Etnografico Nunzio Bruno sarà inaugurata la mostra di pittura di Valeria Miceli Gesta di paladini fra arte e cultura.

Sabato 25 si inizierà alle 15,30 con la Festa delle mascherine in piazza del Popolo, a cura dell’associazione cattolica della chiesa Madre e alle 21, discoteca in piazza del Popolo.

Domenica 26 febbraio la classica sfilata dei carri allegorici e dei gruppi mascherati. La partenza è alle 15,30 dal viale Vittorio Veneto, con arrivo alle 20,30 in piazza del Popolo per le esibizioni. Poi, alle 21,30, ancora discoteca.

Lunedì 27 febbraio tra le 16 e le 20 in piazza Umberto I i Piccoli Chef si esibiranno nella manifestazione organizzata dall’associazione Non solo food.

Martedì 28, infine, si parte con la sfilata dei carri allegorici e dei gruppi mascherati. La partenza, di nuovo, è alle 15,30 dal viale Vittorio Veneto e prima, con arrivo alle 20,30 in piazza del Popolo per le esibizioni. Prima, alle 20, lo spettacolo di balli ottocenteschi, organizzato dall’associazione Ninphea onlus. Alle 21,45 è prevista la premiazione dei carri e dei gruppi che hanno partecipato alla sfilata, compresa la miglior maschera ecologica, e, alle 22, per chiudere il Carnevale 2017, torna la discoteca in piazza del Popolo.

Giovedì prossimo inizia il carnevale – afferma il sindaco di Floridia Orazio Scalorino –. Quest’anno sono aumentati sia i gruppi mascherati che i carri allegorici. Prevediamo circa 700 maschere lungo il percorso e una partecipazione straordinaria da parte di tutta la provincia. Spero che possa essere una festa all’insegna del divertimento e della spensieratezza, soprattutto per i nostri bambini. Buon carnevale e buon divertimento, senza esagerare!”.