Dal 9 al 12 marzo 2017 si svolgerà a Siracusa il progetto Una Cultura in tante Culture, sull’integrazione di alunni di etnie diverse nelle scuole statali e di migranti nei centri di accoglienza, sostenuto da UCEI, Unione Comunità Ebraiche Italiane e organizzato dall’A.D.E.I. Wizo, Associazione Donne Ebree d’Italia.
Edna Angelica Calò Livne condurrà il corso per insegnanti, operatori, allievi e migranti con lo scopo di educare al valore della coesistenza tra diverse etnie, combattere ogni forma di razzismo, xenofobia, bullismo, attraverso l’acquisizione di strumenti didattici e metodologici sperimentata nel gruppo dei partecipanti.
La presentazione del progetto avverrà giovedì 9 marzo alle 9 all’Istituto Comprensivo Salvatore Raiti in via Pordenone 2, a Siracusa, scuola da anni sensibile alle problematiche trattate nel corso, grazie all’attenzione dedicata a questi temi dal dirigente scolastico Angela Cucinotta e dal corpo docente, attraverso numerose iniziative di carattere formativo, culturale e artistico.
Venerdì 10 marzo alle 17,30, nell’ex Chiesa del Cavalieri di Malta a Siracusa Edna Angelica Calò Livne e Ziva Fischer Modiano incontreranno i giovani. Nel corso della serata concerto del gruppo musicale Afam Choir diretto da Maria Giovanna Fichera.
Sabato 11 marzo alle 18,30, all’IC Raiti di Siracusa, La Forza del Bene, conversazione con Edna Angelica Calò Livne.
Domenica 12 marzo alle 9,30, giornata conclusiva al Cenacolo Domenicano di Solarino.