Un’esplosione di tradizione sicula alla 56^ tappa di Gelato World Tour Italian Challenge. La competizione itinerante si appresta a concludere il suo viaggio di 17 mesi attraverso la penisola e sbarca per la quarta volta in Sicilia da 3 effe Arredi, concessionario Carpigiani di Siracusa, dove il 6 marzo si sono sfidati 20 gelatieri delle province di Siracusa e Ragusa. Passano alla finale italiana due gusti ricchi di tradizione: Mandorla con variegato di Albicocche e Amaretti di Carmelo Brancato della pasticceria Brancato di Siracusa, un ricco gelato alla mandorla cruda variegato con albicocche caramellate nello spumante dolce e aggiunta di granella di amaretto; e Mandorlivo di Francesco e Salvatore Manuele della gelateria Nuova Dolceria di Siracusa, un raffinato fiordilatte alla mandorla e torrone con olio extravergine di oliva Tonda Iblea, buccia grattugiata di limone per una nota agrumata e variegatura di cubetti di oliva candita.

I gelatieri siracusani accedono alla finale italiana in programma il 23 e 24 marzo 2017 nel Campus di Carpigiani Gelato University ad Anzola Emilia (Bologna). Gusto, struttura e presentazione sono i tre parametri con i quali sono stati valutati i gelati artigianali promuovendo la scelta degli ingredienti, la maestria degli artigiani nell’elaborare la ricetta e il risultato complessivo valutato attraverso la vista, il gusto e l’olfatto.

La giuria era composta da: Giovanni Guarneri, chef del ristorante Don Camillo di Siracusa (Presidente di giuria); Alessandro Marziano, dal blog Il Leccapentole; Veronica Garofalo, dal blog Dolci Armonie.

Gelato World Tour Italian Challenge è organizzato da Carpigiani in collaborazione con la sua rete di concessionari e SIGEP – Rimini Fiera e Punto IT per dare agli artigiani italiani la possibilità di competere con il migliori gelatieri del mondo che si sfideranno per il titolo di “World’s Best Gelato”. Sponsor tecnico il latte ad alta digeribilità Zymil (Parmalat) che omaggerà i vincitori con una fornitura di prodotti per un intero mese.
Partecipare è semplice: basta contattare il concessionario della rete Carpigiani della propria zona e iscriversi proponendo il proprio gusto “cavallo di battaglia”. Durante la giornata della competizione si prepara la propria ricetta nel laboratorio messo a disposizione dall’organizzazione e, a fine pomeriggio, si sottopongono le vaschette ad una Giuria composta da un rappresentante di Sigep – Rimini Fiera, un rappresentante della rivista di settore Punto IT, giornalisti e chef locali. I primi due gusti di ogni tappa saranno ospitati il 23 e 24 marzo 2017 ad Anzola Emilia nel Campus della Carpigiani Gelato University per la finale italiana in cui saranno scelti 8 partecipanti alla Finale Mondiale di Gelato World Tour.

Il regolamento di Gelato World Tour Italian Challenge è disponibile sul sito web http://www.gelatoworldtour.com

ELENCO DEI GUSTI IN CONCORSO
VINCITORE – Carmelo Brancato della pasticceria Brancato di Siracusa con il gusto “Mandorla con variegato di Albicocche e Amaretti”

VINCITORE – Francesco e Salvatore Manuele della gelateria Nuova Dolceria di Siracusa con il gusto “Mandorlivo”
• Marcello Cannavò della gelateria Gusto Gourmet Store di Siracusa con il gusto “Ricotta”
• Lorenzo Mangiafico della pasticceria Mangiafico di Solarino (SR) con il gusto “Profumi della Valle dell’Anapo”
• Daniele Peruch del bar pasticceria Leonardi di Siracusa con il gusto “Giardino di Sicilia”
• Pietro e Salvatore Ciccio della pasticceria bar Ciccio di Siracusa con il gusto “C.C.LY”
• Davide Mazzarella del Bar Ariete di Floridia (SR) con il gusto “Ricotta al Caramello Salato”
• Cristian Puglisi Stornante del Caffè La Bruna di Avola (SR) con il gusto “Trinacria”
• Corrado Sambito del bar Bontà e Tradizioni F.lli Drago di Siracusa con il gusto “Camelia”
• Salvino Pappalardo della gelateria Sofficemania di Canicattini Bagni (SR) con il gusto “Sapurusu”
• Angelo Buscema della gelateria Blue Moon di Donnalucata (RG) con il gusto “Carrubo”
• Salvatore Gagliardo della pasticceria Girlando di Avola (SR) con il gusto “Pistacchio”
• Salvatore Iacono del Caffè Porta Reale di Noto (SR) con il gusto “Profumi di Val di Noto”
• Sandro Di Silvestro del Bar Derby di Carlentini (SR) con il gusto “U Siciliano”
• Rosario Siringo della gelateria Fiordilatte di Siracusa con il gusto “Mandarino Variegato al Basilico”
• Massimo Pistritto della gelateria Alibi di Carlentini (SR) con il gusto “La Mia Cassata”
• Graziano Maieli del bar San Giovanni Sicily di Siracusa con il gusto “San Giovanni”
• Giuseppe Infantino del bar pasticceria Infantino di Palazzolo Acreide (SR) con il gusto “La Mia Sicilia”
• Roberto Garra e Alfio Navarria del bar pasticceria Navarria di Lentini (SR) con il gusto “Gianduia”
• Salvatore Trigilio della gelateria Artigiani Cioccolatieri di Augusta (SR) con il gusto “Setteveli Pistacchio”