Collocandosi all’insegna di una sempre più profonda e articolata integrazione tra politiche di ascolto del territorio, valorizzazione degli studenti e dei giovani aretusei, nonché di promozione attiva del ruolo della cultura nello sviluppo di Siracusa, l’associazione culturale “Dueppiù per la città che vorrei”, presieduta dal Dott. Sergio Pillitteri, diviene attore principale di una nuova, lodevole, iniziativa.

Venerdì 10 marzo alle 9 si svolgerà, infatti, alla biblioteca “Elio Vittorini” di Siracusa, la cerimonia che vedrà protagonisti gli studenti dell’istituto comprensivo “Paolo Orsi” che doneranno alla biblioteca i disegni e gli elaborati da loro creati durante il laboratorio didattico che li ha visti protagonisti nella nona tappa, svoltasi in piazza della Repubblica, del “Viaggio nei quartieri”. In tal modo l’associazione rinnova ed accresce il suo impegno verso la città, ponendosi come punto di intersezione tra esigenze di cittadinanza e partecipazione attiva condivisa a più livelli sociali e generazionali.