Il volume Il Grand Tour al femminile-Emma Mahul di Carmen Rita Pantano che sarà presentato a Siracusa nella sala conferenze di via Brenta 47 dal Centro studi Turiddu Bella e dall’associazione Mogli dei Medici di Siracusa, è particolarmente interessante per l’argomento trattato. Non è un romanzo bensì un libro-registro, cioè una raccolta ordinata di documenti, frutto di studi e di letture decennali, relativi a un’area della letteratura fino a poco tempo fa considerata minore: cioè le descrizioni e i diari dei viaggiatori del passato.

Una ricerca certamente interessante, soprattutto per noi donne perché, come si evince dal titolo, è rivolta al grand tour al femminile e ancora di più alla presenza di viaggiatrici in Sicilia dalla fine del 1700 ai primi anni del 1900. e dei loro rapporti epistolari, poetici e di amicizia con i più noti letterati e poeti dell’Isola.

Il libro pubblicato dall’editore Lombardi, siracusano di adozione una casa editrice seria e impegnata nell’editoria siciliana, porta la prefazione di un illustre professore dell’università di Torino, Emanuele Canceff direttore delle Biblioteca Europea di cultura e del CIRVI Centro Interuniversitario Viaggi in Italia.

A presentare il libro sarà la stessa autrice preceduta e seguita da interventi critici di Mariannella Mangiafico e Maria Pugliatti. Coordinamento di Maria Bella.