C’è anche Siracusa tra le 10 tappe di S’ignora, il tour del cantautore Giovanni Caccamo e dell’artista Giovanni Robustelli, che arriverà il 10 giugno in piazza Duomo. Promosso dal Comitato Giovani della Commisisone Nazionale Italiana per l’Unesco, con la partecipazione di Fiat 500, sono dieci date attraverso importanti località italiane con altrettanti spettacoli caratterizzati, si legge nella nota di presentazione dell’evento, da “performance poli-sensoriali, nelle quali la musica, la pittura, le architetture e il paesaggio dialogano tra di loro”.

Il titolo del lungo viaggio attraverso alcuni tra i luoghi più belli del Paese ha un duplice significato. “S’ignora” è inteso come donna: Caccamo, infatti, eseguirà diverse canzoni d’autore scritte per alcune grandi interpreti della musica italiana. Ma “S’ignora” è inteso anche come qualcosa che non si conosce e quindi da scoprire: e così durante le esibizioni live per voce e pianoforte del cantautore, l’artista Giovanni Robustelli dipingerà su grandi tele soggetti ispirati alle canzoni e al luogo che ospita lo spettacolo. Al termine del tour sarà allestita una mostra dove i quadri saranno esposti e venduti a sostegno di un progetto per la salvaguardia e la tutela dell’arte italiana.

 “Un evento che per il suo alto significato artistico e culturale trova il giusto inserimento nel cartellone delle iniziative per i 2750 anni di fondazione della città – dichiara il vice sindaco, Francesco ItaliaOgni concerto si terrà all’interno di gioielli dell’architettura e del paesaggio italiani: Siracusa contribuirà a questo progetto portato avanti dall’Unesco a tutela del nostro patrimonio culturale mettendo a disposizione il suo luogo simbolo, quella piazza Duomo che è tra le più belle al mondo. Ringrazio Fiat e Unesco giovani per la scelta di Siracusa considerando anche il compleanno della città”.