L’arte come terapia viene concepita come ricerca di benessere psicofisico attraverso l’espressione artistica dei pensieri, vissuti, emozioni. Attraverso l’arte creativa l’immagine interna diventa immagine esterna visibile e condivisibile.

Gli ospiti della Fondazione Sant’Angela Merici hanno raggiunto un livello emozionale importante attraverso la scultura guidati dal Maestro d’arte Orazio Iacono, e la pittura con Maria Pia Burgio. Presenteranno il loro lungo percorso creativo in un’esposizione che si terrà a Siracusa nella Chiesa di San Cristoforo in via Dione, dal 29 aprile al 14 maggio, e di San Nicolò ai Cordari (zona archeologica) dal 9 al 25 giugno.