Maggio dei libri 2017 è l’anniversario di scrittori e scrittrici illustri e il paesaggio come viene visto dagli scrittori.

Giorno 25 maggio, nella pizzeria letteraria Ghibellin fuggiasco a Ortigia, nel centro storico di Siracusa, dalle 11 alle 14 gli alunni delle classi 1A, 2G e 3C del XV Istituto Comprensivo Paolo Orsi, coordinati dai docenti, leggeranno in modo espressivo brani estrapolati dal libro Uno, nessuno e centomila di Luigi Pirandello. Tre alunni attireranno l’attenzione dei passanti e dei numerosi turisti recitando ad alta voce la presentazione dell’opera.

In inglese e poi tradotti in spagnolo i ragazzi leggeranno alcuni passi del libro Pride and Prejudice di Jane Austen. Verranno recitate anche alcune poesie di Charles Baudelaire e di Alphonse de Lamartine in lingua francese. I momenti di lettura saranno intercalati con danze narrative e musiche. Alcuni ragazzi si esibiranno al flauto traverso e tastiera. Verrà allestita una scenografia attinente alla tematica trattata, le maschere pirandelliane.

I ragazzi, tutti insieme, canteranno degli slogan sul piacere della lettura. Ci sarà una degustazione di pizze gourmet offerta dalle famiglie degli stessi alunni. L’esperienza viene vista come opportunità educativa a coinvolgere ogni tipo di capacità espressiva: il canto e la pratica strumentale, la danza, il disegno e la lettura dei testi letterari in un contesto alternativo per divulgare l’amore per i libri. Poi verranno donati dei libri ai clienti, coinvolgendoli e diffondendo il senso dell’iniziativa: leggere fa crescere, nutre la mente, aiuta a far sbocciare nuove idee e consente di vivere nuove esperienze.

La manifestazione sarà introdotta e conclusa dall’associazione Dueppiù – Per la città che vorrei. Una delle attività promosse, di recente dall’associazione è stata quella di istituire una biblioteca, per consentire la consultazione di libri di testo di vario genere, non solo ai soci che ne fanno parte ma anche a tutti coloro che vogliano trovare nella lettura stimoli di crescita e di condivisione. È prevista, inoltre, un punto di raccolta libri in donazione.