Il 27 maggio 2017 al IV istituto comprensivo Salvatore Quasimodo di Floridia è stato realizzato un importante laboratorio nell’ambito di archeologia sperimentale promosso dal dirigente scolastico Salvatore Cantone e dagli archeologi Lucia Nastasi, Marta Fitula, Paolo Trapani e Stefano Agnello.

Il progetto ArcheoTec sotto il titolo Un giorno da Archeologo ha coinvolto le quinte classi della scuola primaria. Gli alunni molto diligentemente e con una buona dose di curiosità e attenzione, hanno sperimentato per un giorno il lavoro dell’archeologo sul campo, attraverso diverse attività: uno scavo archeologico simulato con la preparazione della documentazione semplificata e il restauro dei vasi. Inoltre, dopo la breve introduzione gli alunni hanno realizzato degli manufatti seguendo le antiche tecniche della pittura sulla ceramica e dello stampo di terracotta.

Lo scavo archeologico simulato è stato precedentemente preparato e svolto nell’area verde attigua alla scuola, caratterizzato dalla presenza di una tomba greca ricostruita con all’interno uno scheletro e il suo relativo corredo funerario (copie di reperti ceramici e una punta di lancia); un sentito ringraziamento va all’Amministrazione comunale che ha curato la pulizia del sito da potenziali rifiuti ed erbacce.

Tutte le altre attività si sono svolte all’interno del laboratorio di ceramica della scuola, dove gli alunni hanno avuto modo di impratichirsi con la produzione di vari manufatti ceramici. Il valore didattico di questa semplice iniziativa legato alla conoscenza delle metodologie di lavoro degli archeologi, ha permesso di sviluppare una buona manualità di base che permette di far sviluppare ed esprimere agli alunni abilità diverse da quelle tradizionalmente richieste ed insegnate dalla scuola.