Un’iniziativa importante quella organizzata dal II istituto comprensivo Falcone-Borsellino di Cassibile che oggi vede gli alunni impegnati in un incontro sui temi della sicurezza nei luoghi di lavoro in occasione del primo premio, indetto dalla scuola, in memoria di Antonio Galvano deceduto lo scorso 4 gennaio sul posto di lavoro precipitando da un capannone da un’altezza di circa dieci metri.

All’incontro interverranno Francesco Cavallaro dell’Ispettorato del Lavoro di Siracusa, Giacomo Malfa specialista in Diritto del Lavoro e Salvatore Virzí R.S.P.P. del II istituto comprensivo di Cassibile.

Uno spazio sarà riservato alla vedova di Antonio Galvano, Stefania Calanni Macchio, per condividere un affettuoso ricordo del marito.

Nel corso dell’incontro saranno premiatigli alunni che hanno svolto i migliori compiti mentre l’aula magna ospiterà, in mostra, i lavori dei piccoli alunni della scuola dell’infanzia.