Dopo il grande successo della passata edizione e il prestigioso riconoscimento ottenuto al Salone del libro di Torino, ritorna, sabato 17 giugno a partire dalle 18:30 nella nuova cornice di via dei Mergulensi nell’isola di Ortigia a Siracusa, Letti di notte 2017, la festa della letteratura della città di Siracusa.

Letti di notte 2017, nato dall’idea dell’associazione culturale Letteratura Rinnovabile e della casa editrice Marcos y Marcos, è un grande reading pubblico che come ogni anno si svolgerà contemporaneamente in librerie, biblioteche, musei e circoli di lettura di tutta Italia. L’evento di Siracusa è organizzato da Luisa Fiandaca Angelo Orlando Meloni con il patrocinio del Comune di Siracusa e dell’assessorato regionale al Turismo, Sport e Spettacolo. Ospite principale della manifestazione sarà l’attore Paolo Ruffini che metterà in scena un monologo tratto dal suo libro Telefona quando arrivi edito da Sperlink & Kupfer: un’irresistibile racconto sulla generazione anni ’90. A dividere il palco con lui, il siracusano Daniele Zito che sta ricevendo importanti riconoscimenti della critica per il suo secondo romanzo Robledo edito da Fazi Editore; Michele Vaccari, autore de Il tuo nemico per Frassinelli editore; Francesco Recami con Commedia nera n.1 edito da Sellerio; Federica Manzon che parlerà del suo ultimo lavoro La nostalgia degli altri edito da Feltrinelli.

Per celebrare i 2750 anni dalla fondazione di Siracusa, la direttrice della casa editrice VerbaVolant, Fausta Di Falco, e la scrittrice Giuseppina Norcia, presenteranno il “libro da parati” I doni degli dei, dedicato al mito dell’ulivo, albero simbolo del Mediterraneo. Al padrone di casa Giuseppe Lorenti il compito di dialogare con gli ospiti e di moderare la serata, allietata dalle selezioni musicali di Giulio Tomasi. “Letti di Notte rappresenta per il terzo anno consecutivo, un momento di riflessione, di approfondimento ma anche divertimento e leggerezza con il monologo finale di paolo Ruffini – dichiara l’organizzatrice dell’evento Luisa Fiandaca – invito tutti a partecipare alla grande festa della lettura e del libro ed a trascorrere una serata diversa dal solito, per ascoltare e lasciarsi trasportare da alcuni degli scrittori più interessanti del panorama nazionale”.

L’edizione 2017 ha come tema principale il sogno ed i sognatori – prosegue Angelo Orlando Meloni – e punta a mettere uno di fronte all’altro autori e lettori. Gli ospiti di questa edizione rappresentano un’istantanea colorita ed efficace della narrativa contemporanea e saranno una sorprendente scoperta per tutti.”

PROGRAMMA

18:00 Selezioni musicali a cura di Giulio Tomasi

18:30 Per celebrare i 2750 anni dalla fondazione di Siracusa, incontro con la direttrice della casa editrice VerbaVolant, Fausta Di Falco, e la scrittrice Giuseppina Norcia, che ci presenteranno il “libro da parati” I doni degli dei, dedicato al mito dell’ulivo, albero simbolo del Mediterraneo. Modera Gian Paolo Renello.

19:15 Incontro con Michele Vaccari, autore del romanzo Il tuo nemico (Frassinelli editore), modera Giuseppe Lorenti.

20:00 Incontro con Daniele Zito, autore di Robledo, Fazi editore, e Federica Manzon, autrice de La nostalgia degli altri, pubblicato da Feltrinelli, modera Giuseppe Lorenti.

21:00 Selezioni musicali a cura di Giulio Tommasi

21:15 Incontro con Francesco Recami, autore di Commedia nera n. 1, Sellerio editore, modera Giuseppe Lorenti.

22:00 Monologo dell’attore Paolo Ruffini, autore del romanzo Telefona quando arrivi, pubblicato da Sperling & Kupfer.

Giuseppina Norcia, scrittrice, grecista e divulgatrice culturale, tra le sue opere Siracusa, dizionario sentimentale di una città (Vanda publishing), I racconti del loto (Vanda publishing), L’isola dei miti (VerbaVolant) e I doni degli dei, illustrato da Marcella Brancaforte (VerbaVolant).

Michele Vaccari, nato a Genova nel 1980, è stato direttore editoriale di Transeuropa Edizioni e ha scritto Italian Fiction (ISBN Edizioni), Giovani nazisti e disoccupati (Catelvecchi Editore), L’onnipotente (Laurana Editore), Il tuo nemico (Frassinelli, 2017).

Daniele Zito, nato a Siracusa, lavora come ricercatore all’università di Catania e si occupa di informatica. Collabora con l’Indice dei Libri del mese, dedicandosi al teatro e alla narrativa italiana. Nel 2013 ha esordito con La solitudine di un riporto per Hacca. Robledo, pubblicato da Fazi editore, è il suo secondo romanzo.

Federica Manzon (Pordenone, classe 1981) ha scritto i romanzi Come si dice addio (Mondadori, 2008) e Di fama e di sventura (Mondadori, 2011, premio Rapallo Carige 2011 e premio Selezione Campiello). Nel 2015 ha curato il volume I mari di Trieste (Bompiani). Il suo ultimo romanzo è La nostalgia degli altri (Feltrinelli, 2017).

Francesco Recami (Firenze 1956) è uno degli scrittori italiani di maggior successo e ha legato da anni il suo nome all’editore Sellerio, con cui ha pubblicato: L’errore di Platini (2006), Il correttore di bozze (2007), Il superstizioso (2008, finalista al Premio Campiello 2009), Il ragazzo che leggeva Maigret (2009), Prenditi cura di me (2010, Premio Castiglioncello e Premio Capalbio), La casa di ringhiera (2011), Gli scheletri nell’armadio (2012), Il segreto di Angela (2013), Il caso Kakoiannis – Sforza (2014), Piccola enciclopedia delle ossessioni (2015), L’uomo con la valigia (2015), Morte di un ex tappezziere (2016), Commedia nera n. 1 (2017) e Sei storie della casa di ringhiera (2017).

Paolo Ruffini è attore, regista e scrittore, nonché conduttore di fortunate trasmissioni televisive (da Colorado alla giuria di Eccezionale veramente). Tra le sue opere Tutto bene (TEA 2012), il pamphlet sul mondo dei social Odio ergo sum (Mondadori Electa 2015) e Telefona quando arrivi (Sperling & Kupfer 2016).