Giorni intensi quelli del V concorso internazionale musicale Magma indetto dal centro culturale e teatrale Magma di Catania. Nella categoria E, sezione solisti senza limiti di età, ha conseguito il primo premio assoluto Valerio Massaro con il punteggio di 100/100. In commissione musicisti di rilevante importanza nel panorama musicale: Senio Diaz, figlio del grande Maestro Alirio Diaz, Salvatore Daniele Pidone chitarrista e docente affermato, Paolo Rizza docente al liceo Musicale di Modica ed Ennio Marfoli che collabora con grandi artisti famosi.

Valerio Massaro ha eseguito Lobe der Tranen (ode delle lacrime) di Schubert nella rielaborazione di J.K. Mertz, Elegia di Mertz e Hika in memoriam Toru Takrmitsu del compositore cubano Leo Brouwer. La sua esecuzione si è distinta per rotondità sonora ed espressione musicale, intensità ed equilibrio.

Musicista versatile, nato a Siracusa, Valerio Massaro ha sviluppato uno stile che dalla tradizione classica passa ad altri generi musicali. Intraprende gli studi musicali, sin da giovanissimo, sotto la guida della docente Santina D’Amico di Siracusa, conseguendo il dDiploma in chitarra (vecchio ordinamento) al Conservatorio “Lorenzo Perosi” di Campobasso, in qualità di allievo privatista. Ha inoltre conseguito la laurea di secondo livello in Discipline Musicali con votazione 110/110 e Lode al conservatorio P.I. Tchaikovsky di Nocera Terinese con la tesi Genesi ed evoluzione della musica nella coscienza umana – l’insegnamento in età preadolescenziale. Il suo accurato lavoro lo ha visto vincitore di numerosi concorsi nazionali e internazionali tra cui: Caccamo, Comiso, Campobello di Licata, Barcellona, Pedara, Viagrande, Canicatti’, Mottola. Vincitore del primo premio assoluto con votazione 100/100 al terzo concorso internazionale Ida Presti e vincitore assoluto al concorso Conoscersi Suonando indetto dal Rotary Club distretto 2110 Sicilia-Malta con votazione 100/100.

Riceve il primo premio con menzione speciale all’ottavo festival internazionale della chitarra Ida Presti nell’agosto 2012. Vincitore del primo premio assoluto con punteggio 100/100 e borsa di studio al 2° concorso internazionale Alessandro Longo di Giardini Naxos organizzato dall’Accademia Pianistica Italiana. Primo premio al concorso di Musica da camera di Sapri (marzo 2014) e secondo al concorso internazionale Valtidone. Ha partecipato, in qualità di allievo effettivo, alle master class tenute dai Maestri di chiara fama: Mauro Storti, Alirio Diaz, Senio Diaz, Eliot Fisk, Beatriz Aguilera Jurado, Maria Vittoria Jedlowskij, Vito Nicola Paradiso, Giulio Tampalini, Agatino Scuderi, Luis Quintero, Matthew McAllister, Francisco Cuenca, Carlo Carfagna e Daniel Olmos, Leo Brouwer e Gimapaolo Bandini. Ha studiato tecnica ed interpretazione della chitarra flamenca con Carlos Alberto Pacheco Torres (Cordova). In qualità di compositore ha realizzato le musiche per la rappresentazione delle Coefore di Eschiloal Teatro Greco di Palazzolo. Ha inoltre musicato gli spettacoli del regista attore Agostino De Angelis: Eneide, la Divina Commedia, Omaggio a Pablo Neruda, La Donna nella Storia e “Novecento”, San Bartolomeo, Omaggio a De Filippo e altri. Attualmente svolge un’intensa attività concertistico – didattica in varie istituzioni con impiego anche nel sociale. Si esibisce sia da solista che in formazioni cameristiche riscuotendo consensi dalla critica. Tiene regolarmente concerti per varie associazioni musicali. Recentemente ha inciso presso gli studi di Radio Musmea e RSO Radio Sud Orientale. E’ docente di strumento musicale alle scuole medie a indirizzo musicale.