Lo spettacolo dell’Ensemble Euridice per concludere nel migliore dei modi i festeggiamenti per i 45 anni dell’Avis. E’ accaduto all’Antico Mercato in Ortigia e la partecipazione, così come in occasione delle celebrazioni alle Latomie dei Cappuccini, è stata numerosa. “Perché c’è uno spiccato senso di solidarietà e volontariato in chi assiste ma anche in chi è protagonista”, sottolinea il presidente dell’Avis comunale di Siracusa, Nello Moncada. Il quale, dopo aver manifestato tutta la propria commozione durante la serata-evento alle Latomie, si è ripetuto all’Antico Mercato: “E di questo sentimento vi faccio partecipi perché è una forma di ringraziamento a tutti coloro che hanno speso considerazioni importanti per l’associazione in occasione di un compleanno così speciale, ma anche per questa orchestra che ci ha offerto il concerto (lo scorso anno ci fu identica esibizione anche se nel cortile dell’associazione in via Von Platen, ndr) e non solo perché molti dei circa 40 elementi sono donatori come il maestro Fausto Campisi, ma proprio per lo spirito e quel senso di partecipazione che si ha nei confronti dell’Avis”.

L’Ensemble Euridice, a quasi due anni dalla sua nascita, è un’orchestra di fiati che si è già radicata nel territorio grazie a numerosi concerti, rappresentazioni natalizie e di recente anche un’esibizione in occasione dei festeggiamenti per il centenario dell’apparizione della Madonna di Fatima svoltisi nella chiesa di Bosco Minniti. Ecco perché l’evento dell’Antico Mercato per i 45 anni dell’Avis ha assunto dei connotati notevoli: la solidarietà vissuta attraverso le performance di una corale, come quella diretta dal maestro Fausto Campisi, con dei musicisti cresciuti in passato nella scuola del maestro Nino Cirinnà (la denominazione Euridice, infatti, deriva proprio dall’omaggio al Gruppo Musicale Orfeo di Nino Cirinnà), con l’obiettivo di valorizzare e diffondere un repertorio eterogeneo, che spazia dalla musica classica a quella originale per banda, dalle sonorità jazz e swing alle più celebri colonne sonore di film e brani di autori contemporanei, coniugando l’espressione musicale alla gradevolezza estetica.