Portare a Siracusa una tappa del Med Photo fest, festival internazionale di fotografia, giunto alla sua nona edizione ma che purtroppo nel capoluogo aretuseo non ha mai avuto modo di approdare. E’ questo uno degli obiettivi che ha spinto l’associazione socioculturale Liberi di Costruire a collaborare nell’organizzazione di Estate Fotografia, la prima rassegna annuale dedicata alla fotografia contemporanea, con Fototeca Siracusana e Photo Med Festival di Catania.

Sabato scorso si è svolta l’inaugurazione alla quale hanno presenziato il presidente dei Liberi, Vincenzo Cultrera, Salvatore Zito referente di Fototeca Siracusana, Massimo Gurciullo delegato del Med Photo Fest e Raffaele Grienti vicepresidente del Consiglio di Circoscrizione Ortigia. “Nel segno della continuità e di quanto promesso l’anno scorso i Liberi di Costruire – ha dichiarato il presidente dell’associazione, Cultrera – hanno anche quest’anno voluto organizzare un’attività con il Med Photo Fest di Catania aggiungendo, al sodalizio costituito nel settembre del 2016, un altro tassello importantissimo, nella fattispecie Salvatore Zito con la sua Fototeca Siracusana. Nonostante la giornata particolarmente calda e altri eventi in contemporanea nella città aretusea nonché la ztl nel quartiere Ortigia, sono rimasto sorpreso e nello stesso tempo molto soddisfatto per la cospicua presenza di amici e simpatizzanti la fotografia. Vorrei ringraziare per l’ospitalità Salvatore Zito, Massimo Gurciullo, Raffaele Grienti e tutti i miei soci in quanto questa volta abbiamo deciso, date le difficoltà dovute alla crisi, di non coinvolgere sponsor e proprio grazie a tutti noi siamo riusciti a costo zero a donare a tutta la cittadinanza una mostra di fotografia di tutto rispetto. La predetta mostra sarà fruibile gratuitamente fino al 30 agosto con l’alternanza di tre fotografi”.