Una rassegna concertistica internazionale negli spazi dell’Atrio di palazzo di città in piazza del Popolo.

Da ieri, mercoledì 26 luglio, al via i concerti a Palazzolo Acreide nell’ambito dell’estate palazzolese, promossa dall’assessorato comunale al Turismo. La rassegna intitolata “Palazzolo di notte…in note” è organizzata dall’associazione “Musica & arte” con il patrocinio del Conservatorio di musica di Stato “A.Scontrino” di Trapani. I concerti che inizieranno alle 21,30 saranno a ingresso libero.

La rassegna inizierà stasera con l’esibizione di “Faro Ensemble”, una formazione cameristica varia e singolare prodotta dalla creatività del musicista polistrumentista Alessandro Faro con il precipuo progetto di dare suono alle sue composizioni nate per il cinema ed il teatro. Venerdì 28 concerto per soprano e pianoforte della cantante Paola Modicano e della pianista Marina Gallo. Il canto e la voce del pianoforte si fondono in un connubio espressivo e vigoroso con un programma intitolato “la canzone popolare d’autore” che propone musiche di autorevoli compositori spagnoli e sudamericani tra i quali Montsalvatge, De Falla, Piazzolla e Ginastera. Mercoledì 2 agosto sarà di scena il recital della pianista argentina Mirta Herrera, la bellezza e la profondità del suo tocco pianistico insieme ad un repertorio vario ed a tratti inconsueto sono la cifra stilistica di questa straordinaria artista, assente dalla scena concertistica siciliana da parecchi anni. Il suo recital comprende musiche di Albeniz, Villa-Lobos, Piazzolla e Ginastera. Lunedì 7 agosto è in programma l’atteso recital del pianista compositore siciliano Antonio Fortunato. La musica di Fortunato, attivo in ambito cameristico, sinfonico e teatrale, è un viaggio ed una esperienza onirica. La sua è una musica intimista che ha quale obiettivo la trasfigurazione della realtà rivissuta alla luce del suo ricco e sognante mondo interiore ed interpretata da armonie sospese e colori tenui e delicati. Venerdì 11 agosto è prevista la performance del duo chitarristico composto da Nello Alessi e Daniele Palmeri. I due musicisti proporranno un interessante programma fondato interamente sulle trascrizioni e arrangiamenti per chitarra di opere di grandi autori quali: Bach, Brahms e De Falla. Un’occasione per apprezzare queste musiche attraverso i colori ed i timbri sonori espressi dalla chitarra e poter altresì distinguere, in modo speculare, le capacità dialettiche dello strumento, grazie al valore delle opere e dei compositori in repertorio. Mercoledì 16 agosto è in programma un doppio recital con la presenza sulla scena dei chitarristi solisti: Oreste Muratore e Santi Masciarò. Due repertori diametralmente distanti ma complementari. Due diverse facce dell’universo chitarristico: colto e popolare in un abbraccio dialettico che fa della chitarra uno strumento capace di sorprendere ed emozionare.

L’atrio comunale si trasformerà per alcune serate in un piccolo teatro – ha affermato l’assessore al Turismo Luca Russo –. Un’occasione unica per gustare la grande musica alla presenza di artisti di grande livello”.