Doppio appuntamento musicale domani sera (24 agosto), entrambi in Ortigia, nei programmi degli eventi culturali organizzati con il patrocinio del Comune. Nel cortile dell’ex convento del Ritiro (via Mirabella 31), alle 21, per Musica sotto le stelle, nello spazio dedicato al Salotto ottocentesco, si esibiranno il tenore Salvo Fresta e il chitarrista Antonio Aprile. La rassegna è dedicata alla musica da camera ed è organizzata dall’Associazione musicale e culturale “Vittorio Guardo”.

L’altro appuntamento si terrà nel chiostro dell’ex convento di San Francesco d’Assisi, in via Gargallo 67, dove prosegue con successo la mostra Icons di Steve McCurry e dove stasera, alle 20,30, ci sarà una jam session di musica etnica. Domani, alla stessa ora, sarà di scena Lo sguardo di Sharbat Gula, un percorso di musica dedicato alle donne, dall’Afghanistan alla Sicilia. Protagonisti: Francesco Iannuzzelli e Rachel Beckles Wilson. L’evento, organizzato dalla caffetteria “Dolci evasioni” nell’ambito del programma di “Incontri al chiostro”, si avvale della collaborazione di Civita Sicilia, che ha curato la mostra di Steve McCurry e ha messo a disposizione alcune immagini del celebre fotoreporter americano. Sharbat Gula è la donna immortalata da McCurry nel 1984 in quella che è il suo scatto più conosciuto e che è anche il manifesto della mostra siracusana.