Riprende il Festival Internazionale di Musica da Camera Musica sotto le Stelle all’Ex Convento del Ritiro di via Mirabella 29 con due appuntamenti di grande rilievo con protagonista la musica dell’Ottocento. Giovedì 24 il tenore Salvo Fresta e il chitarrista Antonio Aprile scandaglieranno un repertorio di autori poco noti al grande pubblico come Nava e Giuliani. L’occasione sarà ideale per ascoltare chitarre dell’ottocento, diverse per forma e per suono da quelle moderne.

Venerdì 25 sarà la volta di un trio d’eccezione, composto dal flautista spagnolo Anton Serra, dal violinista ligure Giovanni Sardo e dal chitarrista siracusano Marcello Cappellani, che eseguiranno di musiche di Bach, Kreutzer e alcune celeberrime ouvertures di Rossini trascritte per questa formazione. Il festival. Patrocinato dal Comune di Siracusa e organizzato dall’associazione “Guardo” diretta dai Maestri Marcello Cappellani e Roberto Salerno, ha avuto nei primi tre concerti grandi apprezzamenti dal folto pubblico presente.