Siamo ancora capaci di ricordare i vecchi giochi di un’infanzia trascorsa a giocare per i vicoli e i cortili della nostra città? Le estati erano lunghe e calde così, mentre gli adulti si godevano i loro pisolini pomeridiani, i bambini si riunivano sotto casa per dare sfogo alle loro fantasie attraverso semplici ma appassionanti giochi che oggi, se non tramandati, rischiano di essere cancellati dalla nostra memoria culturale.

Rivivendo concretamente alcuni di quei giochi corali, che possono sicuramente dare tanto ai nostri bambini, scopriremo anche il valore simbolico e formativo del gioco. Per partecipare è “d’obbligo” un abbigliamento comodo, perché non si può solo ascoltare… si deve pure giocare tutti insieme!

L’appuntamento è per sabato 14 ottobre alle 17.30 ad Augusta alla Villa Comunale, lato ovest (zona monumento a Umberto I), con l’associazione Nuova Acropoli.