Saranno l’amore e la passione le protagoniste del nuovo film della giovane maestra del cinema italiano Annarita Campo. La giovane regista siracusana è reduce del successo ottenuto con il “Belluno Film Festival” lo scorso maggio e del premio “Gattopardo Ibleo”, che ha da pochi giorni chiuso la prima edizione.

“L’altra metà di me sei tu” è un film d’amore pieno di passione e sentimento che vede protagoniste due donne. La prima donna è interpretata da Paulina Bien, attrice e modella polacca, già premio “Gattopardo Ibleo per il cinema” edizione 2017. Nel film la Bien interpreta un’attrice di cinema. Il film è la storia d’amore più romantica che il cinema abbia visto negli ultimi anni però stavolta vissuta da due donne. Un’attrice di cinema ed una compositrice musicale si incontrano e nasce la passione ed un  grande amore stile hollywoodiano.

Annarita l’ho conosciuta di persona quando sono venuta in Sicilia per la prima volta. Nonostante seguo lei e i suoi lavori su internet non ho mai avuto il piacere di conoscerla personalmente prima di essere scelta come la protagonista nel suo prossimo film. Ho visto il casting. Ho pensato di avere tutte le caratteristiche richieste. Ho inviato la mia candidatura e poi ho ricevuto la telefonata da Annarita dicendomi che sono stata scelta “, dichiara Paulina Bien. “È stata una grandissima sorpresa. Fare la parte di attrice protagonista di uno dei film di Annarita Campo non è altro che un grandissimo onore e soddisfazione di essere scelta – continua la Bien -. Avrò il piacere di interpretare il ruolo di una attrice. Una donna con un carattere molto forte. Vuole amare ed essere amata, ma ha paura dei giudizi degli altri e dei propri sentimenti verso un’altra persona – un’ altra donna. Si confonde con se stessa scegliendo le strade più facili ma alla fine capisce cosa la rende veramente felice.

La Bien è stata premiata pochi giorni fa al “Gattopardo Ibleo” per la sezione cinema, premio diretto dalla regista Campo, che a proposito della scelta di Paulina dice: “La scelta di Paulina è quella giusta. Non immaginavo nessun altra a cui questo ruolo si sarebbe adattato meglio. Nel film non raccontiamo solo una storia d’amore, ma la passione, il dolore nell’avere il coraggio di vivere i propri sentimenti. Sono sicurissima che con Paulina faremo un lavoro eccezionale“.

Il film sarà girato presto tra la provincia di Siracusa e quella di Ragusa. Ancora top secret il luogo della location e l’inizio delle riprese.