Il XII Istituto Comprensivo Brancati di Siracusa è stato insignito del National Quality Label da parte dell’ente Etwinning la famosa piattaforma europea che tra le tante funzioni si occupa di gemellaggi elettronici tra scuole europee allo scopo di diffondere le best practices tra docenti, per comunicare, collaborare, sviluppare progetti e condividere idee. E’ la più grande e più entusiasmante community europea di insegnanti che guida e sprona gli alunni di tutte le età a sviluppare competenze in lingua straniera e tutte le competenze chiave europee tra cui Imparare ad Imparare, Spirito di Iniziativa ed Imprenditorialità, Competenza digitale e Consapevolezza ed Espressione Culturale.

La nostra scuola, e nel dettaglio la classe 2 A guidata dalla professoressa Boscarino coadiuvata dall’intero consiglio di classe, nell’ anno scolastico 2016/2017 è stata paese partner di un progetto di gemellaggio elettronico eTwinning con le città Agios Nikolaos (Creta), Istabul (Turchia), Ercis (Turchia), Tholen (Paesi Bassi) dal titolo Alice in Waterland. Poiché tutti i paesi partner hanno ricevuto il Quality Label nazionale ci verrà riconosciuto anche lo European Quality Label.

Il progetto dal titolo che allude alla famosa Alice nel Paese delle Meraviglie sposta l’attenzione sull’elemento acqua, appunto Waterland invece di Wonderland. Ciò che accomuna le cittadine partner è la vicinanza ad un fiume, un lago, il mare..l’acqua infatti fa da comune denominatore in quanto gioca un ruolo determinante nella vita di queste località. Scopo del progetto è stato incontrare nuove persone, imparare gli uni dagli altri in maniera divertente e creativa e operare confronti tra cittadine europee e il loro contesto circostante trovando somiglianze e differenze. Non meno importante stabilire relazioni anche durature con dei pari stranieri promuovendo così la comprensione ed il rispetto a livello internazionale. I nostri studenti hanno potuto valutare l’elemento “acqua” in termini di bellezza naturale, di valore dai diversi punti di vista quali quello economico, geografico, storico, sportivo e culturale.

Hanno inoltre messo a frutto e sviluppato ulteriormente le loro competenze sia linguistiche che informatiche poiché tutte le comunicazioni sono avvenute in lingua inglese e tramite l’utilizzo di molti tools informatici. Nell’ambito della sezione dedicata agli sport acquatici abbiamo scelto di mettere in evidenza la canoa anche in onore di due campioni che hanno visto i natali proprio a Siracusa: Irene e Samuele Burgo, fratello e sorella che si distinguono a livello internazionale nelle loro diverse specialità. Con questo scopo in vista e grazie alla collaborazione di tutti i docenti del consiglio di classe abbiamo organizzato un progetto nel progetto. Le docenti di Scienze Motorie prof Grana e Frittitta (quest’ultima anche nella doppia veste di insegnante di sostegno) hanno realizzato una serie di lezioni preparatorie sullo sport in questione realizzando un percorso CLIL poichè parte della lezione si è svolta in inglese. Insieme poi alle altre docenti coinvolte in questa fase, prof. Munafò e prof Boscarino gli studenti hanno vissuto l’esperienza della canoa dal vivo presso il centro sportivo nel quale si allenano i due campioni.