Domani, giovedì 2 novembre, nei locali del pub Hmora, con inizio alle 19 si terrà la presentazione del nuovo lavoro dello scrittore, blogger e attivista siracusano Dario Accolla, dal titolo Il gender: la stesura definitiva. Intervistano l’autore: le giornaliste Nadia Germano e Carmela Argentino, interverranno, Alessandro Bottaro e Tiziana Biondi, presidente e vicepresidente dell’associazione Stonewall Siracusa.

Durante la chiacchierata l’autore risponderà alle domande del pubblico sul suo lavoro in cui la protagonista indiscussa è la parola gender, da qualche tempo ormai tanto usata e abusata. Nel libro l’autore distingue il termine con la scritta in corsivo gender, da quello tra virgolette “gender”. Con il primo Accolla indica il complesso degli studi di genere, ovvero quell’insieme di discipline che si basano sul cosiddetto “pensiero della differenza” il cui messaggio è semplice: l’eterosessismo e il maschilismo, sul quale si strutturano sia il pregiudizio omofobico sia il binarismo di genere, meccanismi che generano squilibri e gerarchie che non fanno la felicità dell’individuo.

Col “gender” invece l’autore indica la mistificazione che si sta attuando attorno agli “studi di genere” (in inglese “gender studies”), una vera operazione di terrorismo psicologico basata su una notizia bufala, architettata ad arte per screditare tali studi.

Dario Accolla, è un insegnante, scrittore, blogger siracusano con un dottorato in Filologia moderna. È attivista per i diritti delle persone Lgbt, tra i fondatori del sito di informazione Gaypost.it, cura da anni un blog personale Elfobruno, un blog su Linkiesta.it e uno sul Il Fatto Quotidiano. Ha già pubblicato i saggi I gay stanno tutti a sinistra – Omosessualità, politica, società (Aracne, Roma 2012), Mario Mieli trent’anni dopo, con Andrea Contieri (Circolo Mario Mieli, Roma 2013), la raccolta di racconti Da quando Ines è andata a vivere in città (Zona, Arezzo 2014), il saggio Omofobia, bullismo e linguaggio giovanile (Villaggio Maori Edizioni, Catania 2015) e infine Il gender: la stesura definitiva (Villaggio Maori Edizioni, Catania 2017).