Sabato 11 novembre alle 19, al Cortile Minniti, in via Gargallo 61, si terrà l’incontro con la scrittrice cubana Mylene Fernandez Pintado , a Siracusa e in tour in Sicilia, per presentare il suo nuovo romanzo L’angolo del mondo pubblicato dalla casa editrice Marcos Y Marcos.

Se Joan Didion in Miami ha raccontato i “cubanos” facoltosi emigrati in Florida, Mylene Fernandez Pintado ne L’angolo del mondo scrive di chi a Cuba è rimasto. Il romanzo (tradotto anche negli Usa, dove è stato ben accolto dai lettori) descrive una storia d’amore, ma è soprattutto una diapositiva della vita a Cuba.

Marian (la protagonista) insegna all’università, ma tiepidamente; i rapporti sporadici con l’ex marito sono bocconi che non nutrono. È un libro a far scoccare la scintilla: incaricata di scriverne la prefazione, Marian ha incontri tempestosi con Daniel, scrittore vulcanico, seducente e di quindici anni più giovane. Il fuoco che divampa è travolgente, annulla differenza d’età, dubbi, reputazione, appuntamenti mancati. Stesi sul pavimento fresco a bere granita dopo aver fatto l’amore, Daniel e Marian sono vicinissimi, eppure tutto un oceano li separa: l’Atlantico che Daniel le propone di attraversare insieme, con il sogno di un mondo migliore. Marian cammina lungo il Malecón, fra il traffico e le onde, su quella terra che sente sua. Seguire un sogno di superlativi immaginari, un amore sbilenco, o abbracciare la sua Cuba, dissestata eppure splendida di natura e di storia, e trarne la forza per cambiare la realtà presente? Nello scenario memorabile della grande rivoluzione caraibica, una donna guarda negli occhi i suoi fantasmi e ritrova finalmente se stessa.

Donatella Guarino converserà con l’autrice.

L’evento è organizzato dalla Libreria Gabò (Corso Matteotti 38). Per informazioni 347.7908092