Un weekend all’insegna del gusto a Siracusa. Due gli appuntamenti in programma all’Antico Mercato di Ortigia in questo fine settimana, organizzati dall’assessorato alle Attività produttive.

Domani, sabato 11 novembre, dalle 19, si comincia con la Festa di San Martino e la manifestazione Zippole e Vino. Una frittura si racconta, degustazione di prodotti offerti da aziende locali. Ad allietare la serata teatro e musica, con Sergio Molino voce narrante, Francesca Fichera alla chitarra classica, Carmelo Aglieco al flauto, sui testi di Giovanni Fichera. Sarà possibile visitare la mostra di pittura Dialoghi Visivi, curata da Vincenzo Fazzino.

Ma gli oli d’oliva sono tutti uguali?: questo il tema dell’incontro che si terrà domenica 12 novembre a partire dalle 9.30, sempre nei locali dell’Antico Mercato nell’ambito delle Domeniche di Educazione al Gusto in contemporanea al Mercato del Contadino. L’iniziativa, giunta al suo settimo appuntamento, è promossa dall’assessorato alle Attività produttive del Comune con la collaborazione dell’Ispettorato regionale dell’Agricoltura di Siracusa.

Previsti interventi tecnici da parte dei produttori dell’omonima Associazione olivicoli di Siracusa e di Ercole Aloe, agronomo e assaggiatore professionista alla Camera di Commercio. Dichiara l’assessore alle Attività produttive, Silvia Spadaro: “Ogni olio è diverso dall’altro per il sapore, il colore e il profumo; e le olive non sono tutte uguali, visto che solo in Italia esistono oltre 500 varietà. Ogni varietà di olive è unica e diversa dall’altra, e quindi anche l’olio assume un sapore diverso. L’Italia, pur vantando un posto di primo piano nella produzione mondiale, importa molti oli di provenienza comunitaria ed extracomunitaria. L’incontro di domenica servirà a spiegare anche come distinguere, attraverso olfatto e gusto, un olio extravergine d’oliva da un olio solamente vergine”.