Il romanzo Vincent in Love – Il lavoro dell’anima della scrittrice e dirigente scolastica siracusana Giovanna Strano, pubblicato da Cairo Editore, si conferma come lettura privilegiata per gli appassionati di arte e non, conquistando il pubblico e la critica che si è espressa con recensioni positive e affluenza da record alle presentazioni ufficiali realizzate.

La prossima presentazione dell’opera, il 17 novembre alle 16,30 nell’aula magna dell’Istituto Rizza grazie alla disponibilità dal preside Lino Aloscari, è arricchita dalla musica del Alessandro Strano che, attraverso l’armonia del suo pianoforte, condurrà il pubblico in un percorso di immagini, musica e parole. La docente di storia dell’arte Giuliana Spada converserà con l’autrice, esperta di Van Gogh e scrittrice. La giovane lettrice Viviana Nobile interpreterà brani tratti dal romanzo.

Partner dell’iniziativa è il giornale Timeout con Pino Nucifora.

I numerosi incontri a Taormina, Catania, Bologna e altri centri siciliani hanno registrato notevole affluenza di pubblico e interesse da parte dei lettori.

Con questa opera letteraria di notevole valore Vincent vuole essere ascoltato per quello che è veramente. Il lettore si aspetti solo di sentire la voce dell’artista e dell’uomo rimasta per lungo tempo inascoltata, in una narrazione fluida e intensa che suscita emozioni e profondo coinvolgimento. Vincent innamorato della libertà, dell’arte e dell’amore.

Giovanna Strano si afferma quindi quale scrittrice di pregio e profonda conoscitrice di Van Gogh e prossimamente sarà a Monreale alla mostra Van Gogh Experience di cui è curatrice scientifica.