Con la festa dell’Immacolata prendono il via a Palazzolo Acreide gli appuntamenti del Natale 2017, un programma ricco di eventi che si rinnovano anche quest’anno con le mostre, i presepi viventi, gli itinerari alla scoperta dei presepi. E poi l’appuntamento centrale, il 22 dicembre, con l’inaugurazione della Galleria d’arte contemporanea al complesso Vaccaro, grazie alla sinergia con l’Accademia di Belle arti di Palermo.

Oggi alle 19,30 ci sarà la processione del simulacro dell’Immacolata e al passaggio da piazza del Popolo Accensione delle luci allestite a cura dell’Associazione Icaro. Inoltre in via Orologio alle 17 verrà inaugurata La Casa di Babbo Natale. Domani momento culturale al Museo dei viaggiatori in Sicilia con la presentazione a cura dell’Archeoclub di Palazzolo, alle 17, del libro Il vendicatore oscuro di e con Annalisa Stancanelli. Alle 20,30 al corso Vittorio Emanuele, 76 verrà inaugurato il Presepe con le scarpe a cura di Lorenzo Macauda, visitabile fino al 6 gennaio. Martedì 19 alle 17,30 alla Casa Museo Antonino Uccello verrà inaugurata la mostra … è Natale a Casa Museo, esposizione di presepi e di bambinelli in cera della collezione Uccello che si potrà visitare fino al 7 gennaio. Mercoledì 20 alle 11 nella sala Verde del Municipio Il Natale in Sicilia, una giornata di studi in onore del professore Antonino Uccello. Giovedì alle 18 all’Ex Biblioteca del palazzo Municipale serata evento dal titolo Musical di Natale. Tradizioni e valori, a cura dell’associazione Anffas di Palazzolo Acreide. Venerdì 22 dicembre alle 18,30 al plesso Vaccaro l’inaugurazione della Galleria d’arte contemporanea e l’apertura della mostra di arte contemporanea Segni d’arte 1. O magnum Mysterium a cura dell’Accademia di Belle Arti di Palermo, che si potrà visitare fino al 28 gennaio. E chiudere la serata alle 20,30 O magnum Mysterium, concerto del Coro polifonico “G. De Cicco”, diretto dal maestro Maria Carmela De Cicco. Teatro poi alle 20,30 nella sala ex Biblioteca del Municipio con Forse è meggghiu figghiu di enne enne a cura dell’associazione Arte Fatti, in collaborazione con l’associazione Avis di Palazzolo. Sabato 23 alle 17 nella Sala Verde del Municipio verrà inaugurata la mostra Le bellezze di Palazzolo del maestro Vittorio Ribaudo, che si potrà visitare fino al 6 gennaio.

I presepi viventi verranno inaugurati il 25 alle 17 al quartiere San Michele a cura dell’associazione Cibele e alle 18 al quartiere San Paolo nella chiesa dell’Annunziata il Presepe Vivente in costumi d’epoca, a cura dell’associazione Pro Loco di Palazzolo, che si potranno visitare anche giorno 26, l’1 e il 6 gennaio. Nelle stesse giornate si potrà anche visitare La Casa di Babbo Natale in via Orologio.

Martedì 26 alle 16 in via Antonino Uccello e piazza Giovanni Nigro Primo Incontro con Babbo Natale a cura della Società operaia mutuo soccorso ordine e lavoro. Alle 19 nella Chiesa di San Francesco Le dolci note di Natale, a cura del piccolo coro della parrocchia di San Sebastiano. Giovedì 28 alle 20 al ristorante La Corte di Eolo Tombola di beneficenza a cura dell’associazione Amici del Madagascar – Monti Iblei. Sabato 30 alle 18 alla chiesa dell’Immacolata per il ciclo Il racconto dell’Arte, l’architetto Santo Valvo presenta: NATIVITAS. Il “mistero” della nascita di Gesù fra arte e tradizione. Giovedì 4 gennaio alle 19 nella sala Verde del Municipio presentazione del Calendario 2018 Kromatografica e Krokatografica Akrai. Venerdì alle 17,30 al Museo dei Viaggiatori presentazione del catalogo Il Viaggio di Paolo Orsi. Archeologi e fotografi nella Sicilia sud orientale tra il 1888 e il 1832, mostra fotografica e di reperti.  Sabato 6 alle 16 in piazza del Popolo e corso Vittorio Emanuele XXIX Befana dei Piccoli a cura della Società operaia mutuo soccorso Vittorio Emanuele III; alle 17 in piazza del Popolo preparazione e degustazione della ricotta calda a cura dell’azienda agricola Tenuta Tagameli. Spazio anche alla solidarietà alle 16 al ristorante La Trota con il tradizionale Tombolone Avis. Domenica 28 alle 17 l’aula consiliare del Municipio ospiterà Il vizio della Memoria, Premio Fava Giovani 2018 – Palazzolo ricorda Giuseppe Fava e la proiezione del documentario Vivere alla Grande regia di Fabio Leli.

“Sarà un Natale all’insegna della tradizione, della cultura e dell’innovazione – ha sottolineato l’assessore al Turismo Luca Russo -. A fare da cornice alla manifestazione saranno anche quest’anno i presepi viventi, i musei con le loro mostre tematiche, i canti natalizi nelle Chiese barocche. Si rinnova anche il consueto appuntamento con la Befana dei piccoli, giunto alla sua ventinovesima edizione. La fine dell’anno diventa anche un’occasione utile per concludere importanti percorsi culturali avviati nell’anno in corso e inaugurare nuovi appuntamenti che caratterizzeranno la programmazione culturale del nuovo anno. Il 22 dicembre sarà infatti inaugurata la Galleria d’arte contemporanea di Plesso Vaccaro, che nell’occasione ospiterà la mostra d’arte “Segni d’arte 1. O magnum Mysterium” curata dall’Accademia di Belle Arti di Palermo. Un primo evento dedicato al Natale che apre un’intensa programmazione di mostre e attività che interesseranno la Galleria nel 2018. Il 5 gennaio si concluderà invece la mostra fotografica e di reperti  “Il Viaggio di Paolo Orsi. Archeologi e fotografi nella Sicilia sud orientale tra il 1888 e il 1832”, con la partecipazione dell’amministrazione comunale di Rovereto e della Fondazione museo civico di Rovereto.