Un periodo di feste che, come non mai, sarà contraddistinto dalla stretta collaborazione tra l’amministrazione comunale, i commercianti, le scuole e le realtà associative che operano nel nostro territorio”. Stasera alle 19,30 in piazza Vittorio Emanuele il sindaco, Roberto Bruno, sarà presente all’accensione dell’albero di Natale. Un momento che costituirà l’apertura ufficiale del programma Eventi sotto l’albero, curato dall’amministrazione comunale, e l’inaugurazione delle luminarie nel centro di Pachino e nel borgo di Marzamemi.

L’atmosfera del Natale – ha dichiarato il sindaco Bruno – passa anche dai simboli che lo rappresentano, e le luminarie sono senza dubbio fra quelli più significativi dopo la Natività e l’albero. Per questo motivo, quest’anno, abbiamo iniziato per tempo ad addobbare il centro urbano di Pachino, con la sua meravigliosa Piazza, ed il borgo di Marzamemi con la sua straordinaria cornice marinara, per richiamare quella particolare atmosfera natalizia che rimanda al piacere nello stare insieme, nel condividere le cose con la persone a cui più si vuol bene, nello scambiarsi reciprocamente gli auguri”.

Fede, musica, arte, sport, cinema, laboratori e solidarietà sono gli ingredienti del programma che si concluderà il 7 gennaio.

Alle 19,30 è prevista l’accensione dell’albero, realizzato in sinergia con l’associazione Commercianti e Artigiani, e subito dopo si esibirà la formazione vocale Canto in coro in collaborazione con l’associazione Albero della vita.

Dal 18 al 20, all’ex palmento Di Rudinì sono previste tre iniziative musicali. Il 25 in chiesa Madre alle 19,30 ci sarà il tradizionale concerto di Natale a cura della formazione vocale Canto in Coro dirige Raffaella Salerno e il primo gennaio il concerto di Capodanno dell’orchestra di fiati a cura dell’associazione musicale Vincenzo Rizza – Città di Pachino, diretta dal maestro Salvo Mallia, con la partecipazione del coro dell’UniTre. Il 6 gennaio alle 15 in piazzale Balata a Marzamemi La Befana vien dal mare organizzata dalla ProLoco Marzamemi e il 7 gennaio alle 19,30 al palmento Di Rudinì chiusura degli eventi con il Gran galà dello sport a cura della consulta comunale Sport, tempo libero, ricreativo e spettacoli. Inoltre dal 23 dicembre al 23 gennaio in via Anita 7 ci sarà la mostra personale di pittura di Davide Napolitano.