Una straordinaria fusione tra la natura e l’ingegno umano, tra il potere evocativo delle rocce calcaree iblee e i manufatti barocchi fatti delle stesse pietre che adornano gli edifici nobiliari di Palazzolo Acreide. E’ questa l’essenza di Fusion 2018, il calendario realizzato da Salvo Alibrio e Paolo Santonastasio che rappresenta ormai un appuntamento tanto atteso quanto immancabile dell’ultimo scorcio di anno nella città di Antonino Uccello. E come ogni anno, i due professionisti (fotografo il primo, grafico il secondo) hanno unito le forze per dare vita a una pubblicazione unica e preziosa che rappresenta, attraverso un percorso fotografico, il territorio Ibleo

Per l’edizione 2018, Alibrio e Santanastasio hanno creato un vero e proprio oggetto d’arte per esprimere un racconto concettuale dei luoghi e della cultura iblea. Un lavoro lungo di ricerca e creatività nato anche dall’esigenza di creare qualcosa che potesse andare ben oltre la fotografia. E visto il risultato (su cui vige il più stretto riserbo), si direbbe proprio che ci sono riusciti in pieno. La presentazione del calendario Fusion 2018 si terrà domani, domenica 10 dicembre, alle 18 a Palazzolo Acreide, nelle sale del ristorante Andrea in via Gabriele Iudica 4. Vi prenderanno parte il critico d’arte, Maria Teresa Diblasi, il giornalista Damiano Chiaramonte e il padrone di casa, lo chef Andrea Alì, che sarà protagonista di uno show cooking a tema.