Si terrà domani, domenica 10 dicembre, alle 11, nella Sala Cartia del Comune di Rosolini, alla presenza del sindaco Francesco Calvo e dei quadri provinciali di Casartigiani, la consegna del Premio Natale 2017.

La manifestazione, giunta alla settima edizione, ogni anno premia con una medaglia d’argento un associato della provincia che ha avuto un ruolo di prestigio nella propria attività e vita associativa per almeno 35 anni. Nelle precedenti edizioni sono stati premiati Pippo Ambrogio di Siracusa, l’autonoleggiatore Giovanni Vecchio di Melilli, il panificatore Francesco Calisti di Buccheri, il meccanico Vito Mercorillo presidente del Centro revisioni auto di Francofonte, l’imprenditore edile Paolo Magro di Palazzolo Acreide, il carrozziere pensionato e socio fondatore di Casartigiani Peppe Cammisuli di Pachino.

Il Premio Natale 2017 sarà conferito al collega Vincenzo Gennuso di Rosolini, con la motivazione: “Azienda che opera con professionalità ed esperienza nel settore dell’edilizia da oltre trentacinque anni, creata da Pietro Gennuso e proseguita dal figlio Vincenzo”.

Nell’occasione, su proposta dei vertici provinciali, l’impresa sarà affidata alla protezione di Francesco d’Assisi perché assista la categoria e “porti la speranza, la  gioia, la luce” a coloro che vogliono “essere compresi dai governanti attuali che li stanno scoraggiando al massimo”.