Con Storia della Divinazione Antonio Crupi tratterà della nascita e dello sviluppo dell’arte divinatoria nelle antiche culture umane.

Santuari, oracoli, antri sono stati luoghi che da sempre hanno avuto un ruolo principale nella vita religiosa e politica di civiltà come quella greca e romana; luoghi in cui, come i moderni santuari, l’uomo ha cercato il contatto diretto con la divinità, un segno tangibile dell’esistenza di un Dio che possa guidare e indirizzare le nostre vite.

L’appuntamento è per sabato 16 dicembre alle 18.30 ad Augusta nella sede di Nuova Acropoli.