Domani, 26 gennaio, nell’ambito delle iniziative per celebrare il Giorno della Memoria, si terrà al liceo Classico Tommaso Gargallo di Siracusa una manifestazione per ricordare la Shoah, le leggi razziali, la persecuzione dei cittadini ebrei, quanti hanno subito la deportazione, la prigionia, la morte nei lager nazisti, e coloro che si sono opposti al progetto di sterminio.

L’incontro, promosso dalla Prefettura in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale, coinvolgerà gli studenti dei Licei “Gargallo”, “O.M. Corbino”, “Quintiliano” e dell’Istituto Superiore ITIS “Fermi” del capoluogo.

L’approfondimento storico sui temi della Shoah sarà curato da Salvatore Santuccio, docente di Storia e Filosofia al Liceo “Quintiliano” e cultore della materia alla cattedra di Storia contemporanea del dipartimento di Scienze Umanistiche dell’università degli studi di Catania.

L’inizio è previsto per le 9,30, alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni, dell’Ufficio Scolastico Provinciale, e dei dirigenti scolastici degli istituti interessati.