Per l’anno accademico 2017-2018 l’Unitre di Augusta ha organizzato quattro incontri-conversazioni sul tema Era digitale: quali emergenze per il singolo, la famiglia, la società. Gli incontri saranno tenuti dalle 17.30 alle 19 nell’aula magna del II istituto di istruzione superiore “G. A. Ruiz” di Augusta. A conclusione, gli alunni aventi diritto parteciperanno al concorso su un tema da svolgere riguardante le riflessioni personali scaturite dalle relazioni oggetto degli incontri.

Possono partecipare al concorso gli alunni dell’ultimo triennio che abbiano conseguito una valutazione in Italiano pari o superiore a 7/10 nello scrutinio finale di giugno relativo allo scorso anno scolastico. Sono ammessi al concorso un massimo di 50 studenti per ciascun istituto. La selezione verrà effettuata sulla base di criteri stabiliti dal collegio docenti dell’Istituto di pertinenza. Gli alunni iscritti al concorso si impegnano a frequentare gli incontri preparatori secondo il calendario di seguito indicato. La partecipazione a tutti e quattro gli incontri e lo svolgimento del tema danno diritto all’attribuzione del credito formativo.

Calendario e argomenti degli incontri

Lunedì 18 dicembre 2017: Effetti positivi e negativi delle nuove tecnologie e dell’uso di Internet sulla nostra società. Relatori Giuseppe Pitari, fisico ricercatore, e Francesco Cannavà, psicologo. Tempi: 30′ per relatore + 30′ dibattito e interventi. Moderatore Salvatore Cannavà, psicologo

Lunedì 22 gennaio 2018: Le nuove tecnologie della comunicazione digitale interpersonale hanno certamente migliorato la vita, ma a che prezzo? Relatori Anna Daniele, docente di Matematica e Fisica, e Simona Baffo, sociologa. Tempi: 30′ per relatore + 30′ dibattito e interventi. Moderatore Salvatore Cannavà, psicologo

Lunedì 19 febbraio 2018: La vecchia concezione della famiglia del mondo occidentale è sempre valida ed attuale per vivere in una società dal volto più umano anche con l’uso delle nuove tecnologie della comunicazione? Relatori: Maria Grazia Sergi – dirigente II istituto scolastico comprensivo “O. M. Corbino”, e Salvatore Cannavà, psicologo. Tempi: 30′ per relatore + 30′ dibattito e interventi. Moderatore Giuseppe Caramagno presidente Unitre Augusta

Giovedì 22 marzo 2018: Alcol, droga, sesso: ci si può divertire anche senza? Relatore: Roberto Castro, dirigente SERT ospedale di Augusta. Io sono, io esisto, io vivo: accolgo il dono gratuito della vita con l’impegno di custodirla, difenderla, accompagnarla e aiutarla? Quale decalogo? Relatore: Franca Morana Caramagno, nonna e madre, educatrice di pluriennale esperienza. Tempi: 30′ per relatore + 30′ dibattito e interventi. Moderatore Salvatore Cannavà, psicologo.

I temi dovranno essere svolti in aula alla presenza dei docenti di lettere o di filosofia designati dalla dirigenza dell’istituto scolastico. Essi dovranno essere svolti entro il 5 aprile 2018 e consegnati ai docenti di Lettere o di Filosofia incaricati della sorveglianza, i quali dovranno consegnarli alla segreteria didattica. I docenti incaricati dal dirigente scolastico preleveranno i temi dalla segreteria didattica e procederanno alla correzione degli elaborati ne selezioneranno cinque (per ciascun istituto) entro il 26 aprile 2018, adottando precisi criteri di valutazione: la pertinenza alla traccia e ai temi trattati negli incontri; la capacità di elaborazione ed esposizione dei concetti; la capacità d’uso della lingua; l’originalità degli elaborati

La commissione costituita da un rappresentante dell’Unitre, da un docente di ciascun istituto, dal dirigente scolastico o suo designato di ciascun istituto e dal presidente Unitre sceglierà tra i cinque elaborati selezionati i primi tre entro il 5 maggio 2018. L’assegnazione dei premi avverrà durante la cerimonia di chiusura dell’anno accademico Unitre entro il 10 giugno 2018.

Verranno stilate due graduatorie distinte, una per ciascun istituto e saranno premiati i tre temi migliori dei Licei “Megara” e i tre temi migliori dell’Istituto “A. Ruiz” Ai vincitori del concorso verranno assegnati i seguenti premi differenziati di valore: al primo pc portatile; al secondo tablet con aggiunta di memoria esterna; al terzo tablet.