E’ in libreria il libro Una vita cucinata dello chef siracusano Giuseppe Muscia. Nato ad Augusta e cresciuto nelle cucine dei ristoranti aretusei, ha fatto il grande salto entrando nella cucina infernale di Sky guidata da Carlo Cracco. Dopo Hell’s Kitchen per Muscia si sono aperte le porte di esperienze come chef primo livello ed executive chef, in diversi hotel a quattro stelle e ristoranti rinomati in Italia, in Germania e in Thailandia.

La natura e la sua terra i punti di partenza per creare i suoi piatti. “Sono perennemente alla ricerca della perfezione e dell’eccellenza ed è per questo che in cucina mi piace sperimentare e provare tutte le tecniche acquisite negli anni – afferma -. Sono fondamentalmente un sognatore e per questo con molta tenacia, ho inseguito i miei sogni e uno l’ho anche realizzato. A Novembre dell’anno scorso, infatti, sono riuscito a pubblicare un romanzo che parla di me, delle miei passioni. E tra una riga e l’altra, anche delle simpatiche ricette: facili, alla portata di tutti, i più esperti e anche i meno”.