Si è concluso il percorso di First Aid Experience School che si è tenuto all’istituto tecnologico Enrico Fermi di Siracusa iniziato la scorsa settimana, che ha visto coinvolti gli alunni delle classi quarte di tutta la scuola e le docenti Savatta e Giardina. Percorso formativo/informativo esperienziale, per le studentesse e gli studenti, basato sull’evidenza scientifica per l’integrazione della formazione del primo soccorso nei programmi scolastici come da indicazioni del Miur-linee di indirizzo per la realizzazione delle attività di formazione sulle tecniche di primo soccorso.

Nella prima fase del percorso l’attenzione si è rivolta ai temi dell’emergenza e della fragilità, grazie a una Web-conference tenuta da Stefano Zanut, architetto, esperto in emergenza e operativo c/o dei Vigili del Fuoco del Comune di Pordenone, dalla quale è stato possibile infondere agli alunni la cultura del primo soccorso in emergenza anche per soggetti con esigenze speciali.

La seconda fase del percorso è stata dedicata alla lezioni di disostruzione delle vie aeree, di BLS , PBLS e BLSD curata Giuseppe Laurettini dell’associazione Ambiente e Salute Onlus accreditata alla Salvamento Academy Italia.

Il terzo step del percorso, infine, è stato dedicato alla prove su manichini di ultima tecnologia al fine di testare le performances degli alunni. L’attività si è conclusa con la somministrazione di test finalizzati al feedback da parte dei ragazzi , dal quale sarà possibile analizzare i dati relativi alle competenze acquisite, e procedere con gli steps successivi previsti dal percorso.