Inaugurato, ieri venerdì 13, il calendario di aprile di Floridia in biblioteca, dedicato all’arte e alla scienza. Un evento letterario ricco di fascino, voluto dall’Associazione Ninphea, con la collaborazione di Naxos legge. La scrittrice e grecista siracusana Giuseppina Norcia ha presentato il suo libro L’ultima notte di Achille con una affascinante narrazione corredata dal reading dell’attrice Nadia Spicuglia Franceschi.

L’arte è letteratura, come ci racconta bene il nostro primo evento, ma è anche artigianato. Per questo, ad Aprile, Floridia in biblioteca è orgogliosa di ospitare l’arte di artigiani del territorio floridiano.

A cornice dell’evento letterario con la scrittrice Giuseppina Norcia, nelle sale di lettura della biblioteca,il pubblico, intervenuto come sempre numeroso ed entusiasta, ha potuto ammirare la sapientissima arte del ricamo nelle opere dell’ insegnante Angela Puglisi, dell’associazione Terra Mater, con l’esposizione Il ricamo tra tradizione e innovazione. E’ stata presente SiciliAntica, sezione di Siracusa, con il suo presidente, Bellomo, perché tematica trattata è stata anche la tutela del territorio e dei beni culturali.

La presidente di Ninphea Giovanna Tidona ha introdotto l’ evento, sottolineando l’importanza di operare nella cultura e per la cultura esaltando la bellezza, anche attraverso il recupero di valori antichi, espressi durante questo evento dal racconto tessuto dalla scrittrice Norcia sulla figura dell’ eroe Achille e dagli splendidi ricami dell’ insegnante Angela Puglisi di Terra Mater, accademia di ricamo. Tutti i momenti culturali del mese racconteranno come l’ arte e la scienza possano essere fonte di grandi emozioni, se si percepisce il senso del mistero che esse esprimono.